Traduci

F.C. BARI 1908 SPA APRE ALLA MALESIA

Nelle ultime ore, la Malesia (o Malaysia), stato federale dell’Asia sudorientale, è tornata prepotentemente alla ribalta, in Italia e, specificatamente, in terra di Bari.

L’imprenditore malese, Mr. Dató Dr. Noordin Ahmad, infatti, petroliere e grande appassionato del made in Italy, è diventato il nuovo azionista di maggioranza della F.C. Bari 1908 S.p.A., con il 50% delle azioni (il 45% resta a Gianluca Paparesta e il 5% a Cosmo Giancaspro). Mr. Datóaveva già provato ad investire nel calcio italiano, attratto dal progetto delle Academy, della Lazio di Lotito. Si tratta di una svolta storica non solo per la centenaria società del Bari, ma anche per l’Italia calcistica tutta, in quanto, è il primo caso di investimento straniero approdato in serie B.

cms_3733/2.jpg

In Italia (terza in Europa per gli investitori stranieri dietro solo a Inghilterra e Spagna), infatti, abbiamo già alcuni esempi nella serie A: lo statunitense James Pallotta proprietario della Roma, l’indonesiano Erick Thohir, socio di maggioranza dell’Inter (conil 70 % delle quote) e il thailandese Mr. Bee, socio di minoranza (conil 47% delle quote)del Milan.

Tornando al Bari, si tratta di un’operazione che, oltre a garantire una maggiore serenità economico-finanziaria del club biancorosso, autorizza i tifosi a sognare in grande. Ma sui dettagli dell’operazione e del 56enne imprenditore asiatico, se ne saprà di più dopo la conferenza stampa prevista nei prossimi giorni, come evidenziato in una nota, emessa dalla stessa società biancorossa:“F.C. Bari 1908 S.p.A comunica che in data odierna si è tenuto un Cda per l’esame del bilancio semestrale relativo al periodo 1/07/2015 – 31/12/2015.

cms_3733/3.jpg

Nel corso dello stesso Cda il presidente Gianluca Paparesta, preliminarmente, ha informato tutti i componenti che lo scorso 8 aprile, a titolo personale in qualità di socio titolare del 95% del pacchetto azionario, ha sottoscritto un accordo preliminare per la cessione del 50% delle proprie azioni all’imprenditore malese Mr. Dató Dr. Noordin Ahmad. I dettagli dell’operazione saranno comunicati nei prossimi giorni nel corso di un’apposita conferenza stampa alla quale parteciperà lo stesso imprenditore malese. Contestualmente sono stati coinvolti l’advisor del socio di maggioranza, Banca Popolare di Bari, e del nuovo acquirente, avv. Grazia Iannarelli, per quanto di loro competenza. Il Cda, alla luce di questa informazione, riprenderà l’esame del bilancio semestrale nei prossimi giorni”.

Autore:

Data:

12 Aprile 2016