Traduci

Forte terremoto in Nuova Zelanda magnitudo 8.1.

cms_21165/terremoto-in-nuova_zelanda.jpg

Una nuova fortissima scossa di terremoto, di magnitudo 8.1, è stata registrata non lontano dalle coste della Nuova Zelanda dopo altre due forti scosse di magnitudo 7.1, 7.4 e 8.1.

Per gran parte della regione del Pacifico è stato emesso un allarme tsunami. L’autorità di emergenza nazionale ha esortato i cittadini che abitano in prossimità delle coste a evacuare l’area per prevenire il rischio di un’ondata anomala.

L’allarme tsunami è stato emesso per gran parte del Pacifico, comprese le coste di Samoa, Isole Cook, Fiji, Nuova Caledonia, Isole Salomone e Tonga.

cms_21165/terremoto-in-grecia_.jpg

Una forte scossa di magnitudo 5.9 ha colpito questa sera la Grecia centrale, dopo la scossa di magnitudo 6.3 avvenuta ieri nella stessa regione della Tessaglia. “E’ stata una forte scossa di assestamento, invitiamo la popolazione a rimanere fuori dalle case”, ha detto un sismologo alla televisione nazionale Ert. Al momento non si segnalano vittime, ma ben sei persone sono state estratte vive dalle macerie dopo la prima scossa.

Secondo la protezione civile, la scossa di oggi ha duramente colpito diversi villaggi fra le piccole cittadine di Tyrnavos ed Elassona, vicino Larissa. La maggior parte della popolazione ha già trascorso una notte fuori dalle proprie case. L’esercito ha eretto delle tende e fornito acqua e cibo per gli abitanti. Secondo il governo regionale, almeno 100 edifici sono rimasti gravemente danneggiati, fra cui una scuola a Damasi che dovrà essere completamente ricostruita.

Autore:

Data:

5 Marzo 2021