Traduci

FRANCIA E BELGIO IN SEMIFINALE

URUGUAY vs FRANCIA – Determinazione, tecnica e palleggio, sono gli ingredienti messi nel piatto servito dai francesi all’Uruguay, nel primo dei quarti di finale del mondiale russo. A Nizhny Novgorod i Bleus hanno battuto i sudamericani per 2-0. Gli uomini di Tabarez, scesi in campo senza l’infortunato Cavani, hanno fatto ben poco di concreto per reagire al gol di testa di Varane al 40’ e alla rete di Griezmann con un tiro, sporcato dall’errore di Muslera nella respinta del pallone, al 61’. La Francia è stata superiore all’avversario, dominando a centrocampo e nelle ripartenze. Dall’altra parte, invece, gli sterili tentativi sulle fasce, con Laxalt e Caceres, di penetrare la difesa, hanno reso vani gli spazi creati da Suarez nell’area francese. Da segnalare la giornata negativa per Mbappè, uscito sul finire del secondo tempo tra i fischi del pubblico dopo aver ecceduto con una scenata in seguito a un leggero contatto con Godin; ma a questo mondiale ci stiamo abituando a vedere i “fuori classe” destreggiarsi anche nel campo della recitazione.

cms_9633/Foto.jpg

BRASILE vs BELGIO – Dopo 32 anni i Diavoli Rossi ritrovano la semifinale di un mondiale. A pagarne le spese è l’ultima delle “grandi” e illustri nazionali pallonare: il Brasile di Neymar. Il match, giocato a Kazan, è finito 1-2 per la squadra guidata dall’ex calciatore spagnolo Roberto Martinez. La prima rete arriva al 13’ (autogol) su calcio d’angolo; Fernandinho salta e manda la palla nella propria rete spiazzando Allisson. Il raddoppio arriva sempre nella prima frazione di gara su contropiede: al 31’ Lukaku serve De Bruyne che fa partire un destro imparabile. Nel secondo tempo la Selecao schiera un 4-2-4 togliendo Willian per Firmino e arriva il gol di Augusto al 76’. A questo punto il Belgio rinforza le barricate difensive con Vermaelen al posto di Chadli. Finisce con la vittoria del Belgio che incontrerà la Francia a San Pietroburgo.

(Foto dal sito web FIFA)

Data:

7 Luglio 2018