Traduci

G7 HIROSHIMA, AL VIA PRIMA SESSIONE.- Zelensky atteso in presenza

E’ iniziata, a Hiroshima, la prima sessione di lavoro del summit del G7 dedicata all’economia globale.

cms_30547/0.jpeg

La presidente del Consiglio Giorgia Meloni siede alla tavola rotonda tra il presidente del Consiglio europeo Charles Michel e il primo ministro canadese Justin Trudeau, con il quale la premier italiana ha avuto un incontro bilaterale prima della sessione. La presenza del presidente ucraino Volodymir Zelensky diventa intanto ufficiale: la conferma è arrivata dalla tv di stato ucraina.

A margine dei lavori del summit si è intanto tenuto un incontro di coordinamento Ue, si apprende da fonti italiane. Oltre a Meloni, presenti il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, il Cancelliere tedesco Olaf Scholz, il presidente del Consiglio europeo Michel e la presidente della Commissione UE, Ursula von der Leyen. Tra i temi al centro della riunione di coordinamento Ue, il Coordinamento europeo sull’Ucraina, questioni industriali, difesa degli interessi comuni della Ue e transizione energetica, riferiscono le stesse fonti.

DA OKONOMIYAKI A VISITA IN 3D A GENBAKU DOMU, GIAPPONE SI APRE AL MONDO PER IL G7

cms_30547/1.jpg

Il Giappone si apre intanto al mondo per il summit del G7. Nella green area, dove è stata allestita la sala stampa per i giornalisti arrivati da tutto il mondo, tanti gli stand che celebrano la cultura locale, raccontando tradizioni antiche e un futuro all’insegna delle tecnologie più avanzata. Tra gli stand più gettonati dai cronisti, quello dedicati al saké, tipica bevanda alcolica nota in tutto il pianeta, e un altro a pochi metri di distanza dove si preparano gli okonomiyaki, piatto agrodolce noto anche come ’pizza di Osaka’. Possibile degustare il té giapponese, il make matcha, servito come la tradizione locale insegna; farsi dipingere a mano delle piccole trottole amuleto la cui forma ricorda i celebri ’barbapapà’.

cms_30547/2_1684476714.jpg

Una grande area è poi dedicata alle tecnologie. Tra queste, uno stand sulla realtà virtuale, con la possibilità di un tour in 3D all’interno del Genbaku Domu, la cupola distrutta dalla bomba atomica divenuta un simbolo di Hiroshima, nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’Unesco. E’ possibile visionare il modellino dello Shinkansen, il ’treno proiettile’ celebre in tutto il mondo, famigliarizzare con i robot prodotti in Giappone, osservare pannelli solari portatili e le tecnologie all’idrogeno più avanzato. Tra le curiosità, un sistema di congelamento che porta a maturazione – grazie a un mix di umidità e freddo miscelate al meglio – frutta e verdura, rendendole più saporite e dolci.

Autore:

Data:

19 Maggio 2023