Traduci

Geriatra Capobianco: “Con Ia individuate aree celebrali interessate a disturbi memoria”

(Adnkronos) – “Ci siamo fatti aiutare da un software di intelligenza artificiale che ha misurato la volumetria delle regioni cerebrali interessate da disturbi della memoria”. Così Giovanni Capobianco, direttore dell’Unità operativa complessa di Geriatria transmurale all’ospedale Territorio Asl Roma2, durante l’evento ‘Radiologia e informatica sanitaria supportata dall’Ai: alla frontiera tecnologica di un nuovo approccio alla cura’, a Milano in occasione del 1° Congresso congiunto dell’Area radiologica. 

—salutewebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Autore:

Data:

21 Giugno 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *