Traduci

GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE

Il 5 giugno ricorre la Giornata Mondiale dell’Ambiente. Questa ricorrenza nacque nel 1972, proclamata dalle Nazioni Unite, ed è l’Onu ogni anno a stabilire la tematica da affrontare. Oggi è il giorno in cui tutti ci prendiamo cura della Terra, con attenzione particolare. L’obiettivo è di sensibilizzare anzitutto i governi, volto a diminuire il consumo di plastica, per esplorare e condividere tutte le soluzioni possibili per ridurne la produzione. Questo lo slogan dell’evento: “Combatti l’inquinamento causato dalla plastica. Se non puoi usarla nuovamente rifiutarla, riciclarla”.

Tutti quanti dovremmo ricordare e riflettere sulle problematiche che affliggono il nostro pianeta. Tuttavia, non abbiamo ancora recepito l’emergenza di cui siamo chiamati a rispondere. La cura e l’attenzione per l’ambiente ci invitano, in questo momento particolare, ad impegnarci e ad affrontare il problema gravissimo dell’inquinamento dei mari, che è messo a dura prova maggiormente dall’accumulo della plastica. Sono circa otto milioni di tonnellate di plastica, secondo una stima di Legambiente, che si trovano depositate nei mari e negli oceani della terra, distruggendo l’habitat dei fondali.

cms_9377/2.jpg

E’ l’India ad ospitare questo evento, nel cui stile di vita è radicato il concetto di coesistenza con la natura. Attualmente l’India detiene il primato di riciclaggio della plastica, ed è da anni impegnata nel sostenere politiche volte a combattere l’inquinamento ambientale. Se questa è una buona notizia, quella meno piacevole è legata alla manovalanza dei bambini di strada, indiani poveri e giovanissimi impiegati a tempo pieno nella raccolta della plastica nelle discariche.

cms_9377/3.jpg

Molte e interessanti sono le iniziative organizzate nel mondo. In Italia è da segnalare la manifestazione Eataly Lingotto, in cui si valorizzeranno le eccellenze locali che riguardano la letteratura e si celebrerà la cucina contro gli sprechi, con ricette utili a non buttar via gli avanzi di cibo.

Per esprimere segnali di attenzione verso l’ambiente, la Puglia rende omaggio alla ricorrenza del 5 giugno attraverso la piantumazione di alberi, che vanno a sostituirne altri, distrutti dalla negligenza umana o dal tempo. Molte aziende locali pugliesi si sono prodigate per offrire gratuitamente alberi in vaso con zolla, pronti ad essere piantati nei prossimi giorni.

L’ambiente ci appartiene, e i problemi ad esso legati riguardano tutti noi. E’ nostro dovere rispettare gli equilibri naturali, per consegnare alle generazioni future una realtà a misura d’uomo.

Autore:

Data:

5 Giugno 2018