Traduci

GIUBILEO DI PLATINO FOR THE QUEEN

È un conto alla rovescia che va esaurendosi quello che arriverà al 6 febbraio prossimo, data in cui la Regina Elisabetta II festeggerà il Giubileo di Platino.
Con i suoi 70 anni di reggenza, Elisabetta sarà la prima monarca britannica a raggiungere tale traguardo. Nata nel 1926, che compirà 96 anni in aprile, la Regina ha d’altronde cancellato qualunque spostamento negli ultimi tre mesi, dopo aver ricevuto la raccomandazione tassativa dei medici di trascorrere periodo di riposo nel Castello di Windsor. Nonostante l’età ed i differenti colpi della vita, la scomparsa di Filippo nel 2021, grattacapi dinastici con Harry e Megan o il coinvolgimento nello scandalo sessuale Epstein del terzogenito Andrea, Sua Maestà ha dimostrato ancora una forza e tempra d’acciaio. Il giorno esatto del Giubileo sarà appunto il 6 febbraio, ma i festeggiamenti saranno in un week-end lungo di quattro giorni, dal 2 al 5 giugno. In virtù di ciò, Buckingham Palace ha rivelato il programma di queste celebrazioni, in maniera essenziale. Feste nei quartieri, parata militare, gare e concorsi sparsi nel regno ed un concerto con alcune delle più grandi star mondiali.

cms_24423/1.jpg

Entriamo ora nel dettaglio del programma rilasciato. Il primo giorno di festa, il 2 giugno, vedrà la Trooping the Colour, ovvero la parata tradizionale dei militari, per il compleanno della Regina. Quella sera, i cittadini accenderanno luci in oltre 1.500 paesi, come da tradizione, di tutto il Regno Unito. Il 3 giugno invece l’evento maggiore sarà nella Cattedrale di St Paul a Londra, con una cerimonia di ringraziamento in onore del servizio prestato al Regno Unito ed al Commonwealth. Il giorno seguente, la BBC ospiterà un concerto live, chiamato Platinum at the Palace, con in scaletta numerosissime star di livello mondiale, ma ancora non rivelate. Infine, domenica 5 giugno, sono previsti oltre 200mila eventi, i cosiddetti ‘’grandi pranzi giubilari’’, in tantissimi quartieri. In programma anche uno spettacolo a Londra, annunciato come ‘’maestoso festival della creatività’’, che includerà artisti dei Paesi del Commonwealth. Da segnalare anche l’esposizione al Castello di Windsor dell’abito di incoronazione della Regina

cms_24423/foto_2.jpeg

Per la cronaca bisogna evidenziare che, in tutta la programmazione e la sua rilevazione, non è stata fatta menzione alcuna in merito al Covd-19 ed eventuali restrizioni. Cosa molto particolare che andrà in scena in quelle giornate è anche la gara ‘’Platinum Pudding competition’’, promossa dal palazzo reale, per creare un nuovo dolce dedicato alla Regina, ovviamente il pudding (tipico dolce della tradizione britannica). Gara aperta ai residenti britannici dagli 8 anni in su. A giudicare le proposte ci sarà una giuria d’eccezione, con celebrità della cucina come Mary Berry e Monica Galetti, oltra al capo chef di Buckingham Palace Mark Flanagan. La ricetta vincitrice sarà svelata prima del week end del Giubileo, in modo da poter inserire la ricetta nelle celebrazioni varie. Secondo la BBC, diversi eventi vedranno la presenza di Carlo e Camilla o di altri membri della famiglia, mentre non sono stati confermati quelli a cui parteciperà Sua Maestà. Elisabetta II ereditò il trono il 6 febbraio 1952, a 26 anni, e succedendo alla morte prematura del padre, Giorgio VI. L’incoronazione avvenne l’anno seguente. Un regno che sta per toccare quota 70 anni, tra alti e bassi, ma con quasi sempre l’affetto ed amore dei suoi sudditi.

Data:

11 Gennaio 2022