Traduci

IACHINI. IMPATTA SULLA SQUADRA POSITIVAMENTE E IL BARI BATTE IL LECCO 3-1

Il Bari supera 3-1 il Lecco in virtù delle reti di Benali (25’), Puscas (52’), Sibilli (68’) e Novakovich (80’). Una vittoria meritata anche se ottenuta contro l’ultima in classifica. Non è stata una partita bellissima, ma almeno la squadra è tornata a combattere dopo due gare davvero inguardabili. Oggi servivano solamente i tre punti. E così è stato. Tre punti che permettono di avvicinarsi alla zona play-off e soprattutto di allontanarsi dalla zona calda della classifica.

I problemi del Bari, in effetti, non sono scomparsi ma il tecnico Iachini ha avuto davvero poco tempo per preparare la gara. La sua impronta, tuttavia, già si vede soprattutto dal punto di vista motivazionale. Nonostante il 3-0 ha continuato a urlare e a riprendere i propri ragazzi richiamandoli ad una maggiore attenzione. Ma alla fine la squadra è andata ad abbracciarlo, a testimonianza di uno spogliatoio più compatto. Ora, però, c’è bisogno di continuità.

cms_33482/foto_Iachini.jpeg

“Ho lavorato con i ragazzi sotto l’aspetto fisico, tattico e psicologico – ha dichiarato il tecnico biancorosso Iachini – e ho parlato con loro perché volevo vedere una loro reazione. E devo dire che c’è stata. I ragazzi hanno risposto come atteggiamento e applicazione. Mi sono arrabbiato, tuttavia, perché abbiamo commesso qualche errore soprattutto nell’occasione del gol. Mi sono sentito subito bene qui. Ho sentito subito questo calore e questo affetto. Sono stato contento e ho detto ai ragazzi che siamo noi a dover trascinare i nostri tifosi. Mi piacerebbe rivedere pieno questo stadio e lavoreremo per questo, per far tornare il sole qui a Bari”.

Autore:

Data:

11 Febbraio 2024