Traduci

IL MERCATO DI WUHAN COME POSSIBILE ORIGINE DEL COVID-19

Al momento sarebbero due gli studi condotti in questi ultimi mesi, entrambi non ancora sottoposti ad una revisione paritaria, che certificherebbero che il virus sarebbe stato trasmesso da un animale all’uomo al mercato all’ingrosso di Huanan, nella città tristemente famosa di Wuhan. Nello specifico, un gruppo di studiosi ha analizzato molti dati che hanno evidenziato la presenza del coronavirus nei mammiferi vivi venduti nel mercato all’ingrosso di frutti di mare, già alla fine del 2019. Prendendo in considerazione l’aspetto temporale, anche le ricerche sulle analisi genetiche dei campioni raccolti al mercato e ai dati di geo localizzazione, già tra novembre e dicembre molte persone, risultate tra i primi infettati, avevano visitato Huanan.

cms_24993/foto_1.jpg
Pertanto, dagli ultimi mesi del 2019 fino al primo gennaio 2020, data in cui il mercato di Huanan fu chiuso, centinaia di migliaia di lavoratori lasciarono da contagiati la città cinese verso varie destinazioni sparse per il Paese per festeggiare il Capodanno lunare. Già al tramonto di dicembre, infatti, Wuhan contava molti casi per una misteriosa polmonite, che si rivelerà in seguito essere il Covid-19. Secondo gli studi è ancora molto difficile riuscire a capire esattamente quale animale ha trasmesso il virus. Stando a Kristian Andersen, virologo dello Scripps Research Institute di La Jolla, autore di una delle analisi, potrebbe essersi trattato di un cane procione (una volpe indigena dell’Asia orientale), utilizzato sia per la sua carne che per la pelliccia. Alcuni esemplari erano stati venduti proprio nella zona in cui sono stati raccolti numerosi campioni positivi.

cms_24993/foto_2.jpg

L’altra ricerca invece ha scoperto che all’epoca circolavano due ceppi virali differenti, che si sarebbero evoluti negli animali, e separatamente raggiunto l’uomo. Stando a questa scoperta, almeno in due occasioni il virus sarebbe passato dagli animali all’uomo. Questo passaggio di patologia e virus, da una specie all’altra è anche noto come spillover. Va specificato come questi studi debbano ancora essere riesaminati, controllati e certificati e non a caso non tutti gli scienziati sono d’accordo sulle conclusioni, in quanto un’ipotesi non scarterebbe l’altra. Sicuramente il mercato di Wuhan torna ad essere il principale indiziato e luogo d’origine per il Covid-19, che potrebbe avere avuto un’importanza decisiva nella diffusione del virus, ma questo non significa automaticamente che il virus abbia avuto origine tra i banchi dei venditori.

Data:

27 Febbraio 2022