Traduci

IL MIO INCONTRO CON MARIA ZAMBONI

cms_19887/1.jpg

Era il 1996 quando incontrai Maria Zamboni e la sua Mail ART! Un amore a prima vista!

Non mi sembrava vero poter scrivere e dipingere o disegnare sulla busta che avrebbe contenuto la lettera: un incanto tra parole ed immagini, un prezioso oggetto volante, una vera e propria fiaba!

Negli intervalli tra una mostra e l’altra (le mostre venivano e vengono allestite sul grande terrazzo di Maria, nella sua casa di Roma) Maria ed io ci scrivevamo lettere lunghissime, ci raccontavamo della nostra vita, delle nostre aspirazioni, della nostra arte.

cms_19887/2.jpg

Il mio ringraziamendo dopo una serata in terrazza con gli artisti della Mail Art.

cms_19887/3.jpg

Le buste di Maria Zamboni erano e sono veri capolavori. Di Arte Postale abbiamo parlato nella nostra rubrica “Arte nel tempo” ieri, 6 novembre 2020. Oggi voglio far parlare solo ed esclusivamente le Buste di Maria. Le mie? Le mie poi…

cms_19887/4.jpg

Altre poche righe della mia lettera a Maria (una delle tante…) E’ bellissimo ricordare alcuni percorsi d’arte così come è bellissimo, in tempi come questi, che qualcuno si accorga di te, che ci sei, che esisti (so quello che dico, prima o poi ve ne renderò partecipi)

cms_19887/5.jpg

I miei indirizzi del tempo passato. Oggi , dopo aver vissuto in diversi paesi e diverse città, vivo in campagna: qui ancor di più posso lasciarmi andare allo stupore dell’Arte.

Data:

8 Novembre 2020