Traduci

IL NAPOLI VINCE A TORINO (0-1) E RIAPRE IL CAMPIONATO

In attesa del posticipo di lunedì, tra Genoa e Verona, la 34ma giornata del campionato di Serie A si apre con la vittoria esterna della Roma sul campo della Spal per 3-0. Dopo la sfortunata autorete di Vicari, i giallorossi vanno ancora in gol con Nainggolan e Schick. Vince anche il Sassuolo che, in casa, batte la Fiorentina per 1-0. La rete decisiva è del solito Politano. I viola giocano in dieci dal 30’per l’espulsione di Dabo. Vittoria storica e di misura anche per il Benevento che a San Siro, batte il Milan per 1-0 (prima vittoria esterna del campionato) grazie alla rete nel primo tempo di Iemmello. A dieci minuti dalla fine i campani restano in dieci per l’espulsione di Diabate. Nonostante la vittoria, però, il Benevento retrocede per la vittoria del Crotone quartùltimo, ormai irraggiungibile.

cms_9021/2_Milinkovic_it.jpg

Conquista tre punti anche la Lazio che, allo “Stadio Olimpico” si impone sulla Sampdoria per 4-0. Le reti sono state realizzate da Milinkovic-Savic, de Vrij e Immobile (doppietta).

Vittoria sofferta e di misura, invece, per l’Inter che supera 2-1 il Chievo. Al doppio vantaggio dei nerazzurri (nella ripresa) con Icardi e Perisic arriva, nel finale, il gol di Stepinski.

Scossa in coda per la vittoria esterna (1-2) e in rimonta del Crotone ai danni dell’Udinese. Un risultato che decreta la retrocessione matematica del Benevento in serie B. Alla rete di Lasagna (U) rispondono Simy e Faraoni (C).

Vince per l’Europa League l’Atalanta che batte, sul proprio campo, il Torino per 2-1. Apre le marcature Freuler (A) e poi, dopo il pareggio di Ljajic (T), arriva il gol del definitivo vantaggio di Gosens (A). Finisce 0-0, invece, la gara tra Cagliari e Bologna.

Nel big match tra Juventus e Napoli, infine, i partenopeivincono meritatamente a Torino per 1-0 grazie alla rete di Koulibaly al 90’. Con questa vittoria, ora, il Napoli è a -1 dai bianconeri e il campionato, a quattro giornate dal termine, è ora riaperto.

CLASSIFICA – La Juventus (85) è sempre al comando della classifica, ma si avvicina il Napoli (84). In zona Champions ancora tutto invariato con Roma e Lazio (67) al quarto posto, mentre l’Inter (66) insegue ad una lunghezza. In coda retrocede matematicamente il Benevento (17), ma lottano per altri due posti Verona (25), Spal (29), Chievo e Crotone (31), Cagliari e Udinese (33).

(Foto da: centrometeoitaliano.it e it.eurosport.com – Si ringrazia)

Autore:

Data:

23 Aprile 2018