Traduci

IL VENEZIA VINCE A BARI E RAGGIUNGE IL PARMA IN VETTA

Dopo l’anticipo Sampdoria-Spezia (2-1) – e in attesa delle gare in programma per oggi

Catanzaro-Cosenza e Ternana-Palermo – la quattordicesima giornata del campionato di Serie B 2023/2024 è proseguita con la vittoria esterna del Venezia contro il Bari per 3-0. Le reti sono state messe a segno da Pierini, Tessmann e Dembele. Un successo importante per gli ospiti che conquistano, così, la vetta della classifica. Per la squadra barese, invece, arriva la seconda sconfitta stagionale, la prima casalinga.

Tre punti preziosi anche per il Como che, in casa, vince 2-1 contro la Feralpisalò. Segnano Da Cunha e Gabrielloni per i padroni di casa. Di Compagnon, invece, è il gol dell’illusorio pareggio ospite. Da segnalare, inoltre, un cartellino rosso estratto a Letizia, per gli ospiti, in finale di gara. Una vittoria rilevante, dunque, per la squadra biancoblù che si posiziona al quarto posto, a soli sei punti dalle capolista.

Vittoria interna anche per il Cittadella che supera il Sudtirol 2-1. Segnano Pandolfi e Pittarello per i granata, mentre il solito Casiraghi realizza il temporaneo pareggio ospite. Un’altra occasione persa, dunque, per la squadra di Bisoli che subisce la terza sconfitta consecutiva, mentre il Cittadella si posiziona in zona playoff.

cms_32568/2_stroppa-uscremonese.jpg

Conquista tre punti anche la Cremonese di Stroppa che batte il Lecco 1-0. Basta, infatti, la sola rete di Castagnetti per regalare il terzo posto ai grigiorossi. Il Lecco, invece, che veniva da cinque risultati utili consecutivi, trova la settima sconfitta in campionato.

Termina in parità (1-1), inoltre, la gara tra Pisa e Brescia. Segnano, nel primo tempo, Moreo per i nerazzurri e Bjarnason per i biancoblù.

Finisce 1-1 anche fra Reggiana e Ascoli. Le reti, una per tempo, sono state messe a segno da Mendes per i bianconeri e da Pieragnolo per i granata. Un pari che, per motivi differenti, serve poco ad entrambe le squadre.

Termina, infine, con lo stesso risultato anche il match tra Parma e Modena. Le reti, entrambe nel secondo tempo, sono state messe a segno da Duca per i modenesi e da Partipilo per i padroni di casa. Da segnalare, inoltre, un calcio di rigore sbagliato da Man per il Parma quando si era sul punteggio di 0-1 per gli ospiti.

Con questi risultati, dunque, e ricordando che mancano ancora due partite per concludere il turno, la classifica aggiornata vede al comando Venezia e Parma con 30 punti. A seguire troviamo Cremonese (25), Como (24), Palermo e Modena (23), Cittadella (22), Catanzaro (21), Cosenza (19), Bari (18), Pisa (17), Sudtirol, Reggiana e Sampdoria (16), Brescia (14), Ascoli (13), Lecco (12), Spezia (10), Ternana e Feralpisalò (7).

(Foto Stroppa uscremonese.it – Si ringrazia)

Data:

26 Novembre 2023