Traduci

IMPRESA SAMP! NAPOLI, INTER E ROMA OK. MALE JUVE, MILAN E LAZIO

Anticipi di lusso nella tredicesima giornata del campionato di serie A. Apre il derby Roma-Lazio che finisce con la vittoria dei giallorossi per 2-1. Le reti, tutte nella ripresa, sono state messe a segno da Perotti (c.d.r.) e Naiinggolan per la Roma e, da Immobile (c.d.r.), per la Lazio. Stesso risultato nell’altro anticipo tra Napoli e Milan. Passano in vantaggio gli azzurri con Insigne nel primo tempo. Poi, nella ripresa, arriva il raddoppio con Zielinski e, nel finale, la rete di Romagnoli per i rossoneri.

Importante vittoria in chiave salvezza del Genoa allo “Scida” di Crotone,grazie all’unica rete messa a segno da Rigoni all’inizio del primo tempo.

Vince in trasferta, sempre per 1-0, anche il Cagliari in casa dell’Udinese. La rete vincente, nel secondo tempo, è di Joao Pedro. In pieno recupero viene espulso Bizzarri, portiere dell’Udinese.

Sofferta ma pregevole vittoria in trasferta anche per il Sassuolo in casa della Cenerentola Benevento, ancora alla ricerca del primo punto in campionato. Al gol di Matri risponde Armenteros per i campani costretti a giocare in dieci per l’espulsione di Letizia a metà ripresa. Poi, in pieno recupero, dopo aver sbagliato il rigore con Berardi (92’), il Sassuolo passa definitivamente in vantaggio con Peluso.

cms_7765/2_Giampaolo_itasportpress.jpg

Impresa della Sampdoria ai danni della Juventus per 3-2. Le reti, tutte nel secondo tempo, sono state realizzate da Zapata, Torreira e Ferrari per i blucerchiati, mentre per i bianconeri, in un finale rocambolesco, accorciano le distanze Higuain (c.d.r.) e Dybala (in pieno recupero). Le due reti tuttavia non evitano la seconda sconfitta stagionale.

Finisce 1-1 fra Torino e Chievo. Al gol di Hetemaj risponde Baselli sempre nel primo tempo. Nella ripresa, da segnalare un rigore sbagliato dai granata con Belotti e l’espulsione, nel finale, di Radovanovic per gli ospiti.

Identico risultato anche tra Spal e Fiorentina. In vantaggio con Paloschi sul finire del primo tempo, la Spal si fa raggiungere dai viola con Chiesa, nella ripresa. Poi, nel recupero, la Spal rimane in dieci per l’espulsione di Oikonomou.

Nel posticipo serale, infine, l’Inter si impone sull’Atalanta per 2-0. Ci pensa il solito Icardi con un’altra doppietta nella ripresa.

CLASSIFICA – In attesa del posticipo di lunedì tra Verona e Bologna, la classifica vede saldamente in testa il Napoli con 35 punti davanti a Inter (33), Juventus (31), Roma (30), Lazio (28) e Sampdoria (26). In coda, oltre al Benevento ancora a zero punti, interessante lotta per la salvezza con sei squadre in sei punti: Verona (6), Genoa (9), Spal (10), Sassuolo (11), Crotone e Udinese (12).

(Foto da itasportpress.it- Si ringrazia)

Autore:

Data:

20 Novembre 2017