Traduci

IN CHAMPIONS LEAGUE OK INTER, CON JUVE, NAPOLI E ROMA

La 38ma e ultima giornata del campionato di Serie A si apre con la vittoria della Juventus (già campione d’Italia) per 2-1 ai danni di un Verona già retrocesso. Dopo le reti di Rugani e Pjanic, accorcia le distanze Cerci per gli ospiti. Da segnalare un rigore sbagliato da Lichtsteiner (J) nei minuti finali della partita.

Tre punti anche per l’altra squadra piemontese, che si impone in casa del Genoa per 2-1. A segno, per il Torino, Falque e Baselli, mentre per i padroni di casa accorcia il solito Pandev. Nel finale, sul risultato di 2-1, i granata restano in dieci per l’espulsione di Ansaldi.

Vittoria importante del Chievo sul Benevento per 1-0 e salvezza raggiunta. La rete, nella ripresa, è stata segnata da Inglese.

Stesso risultato anche in Friuli dove l’Udinese batte il Bologna, 1-0, in virtù della rete realizzata da Fofana nel primo tempo.

cms_9258/2_Cutrone_pianetamilan.jpg

Vittoria in rimonta del Milan che batte la Fiorentina 5-1. In vantaggio con Simeone, i viola subiscono il ritorno dei rossoneri con Calhanoglu, Cutrone (doppietta), Kalinic e Bonaventura. Al San Paolo, invece, il Napoli vince di misura (2-1) contro un Crotone che, a testa alta, termina l’avventura in serie A. A segno Milik (N), Callejon (N) e Tumminello (C). Si salva la Spal che, in casa, batte la Sampdoria per 3-1 grazie alla doppietta di Antenucci e alla rete di Grassi. Il gol della bandiera genovese lo realizza Kownacki. Per un’ora circa i blucerchiati restano in dieci per l’espulsione di Caprari. Vittoria anche per il Cagliari che, in casa, batte l’Atalanta 1-0 grazie alla rete di Ceppitelli nei minuti finali. Nel recupero Caldara (A) sbaglia un calcio di rigore. Per i nerazzurri, tuttavia, si tratta di una sconfitta ininfluente ai fini della classifica. Nei due posticipi serali, infine, vince la Roma contro il Sassuolo per l’autorete di Pegolo, mentre nel drammatico ed emozionante big match tra Lazio e Inter ha la meglio la squadra nerazzurra che, allo Stadio Olimpico, vince per 3-2 e guadagna la Champions League. Dopo l’autorete del nerazzurro Perisic, arrivano le reti di D’Ambrosio (I), Anderson (L), Icardi (I) su calcio di rigore e Vecino (I). La Lazio, sul 2-2, ha giocato con l’uomo in meno per l’espulsione di Lulic (79’).

CLASSIFICA – Ecco gli ultimi verdetti del campionato. In zona Champions, a Napoli e Roma già qualificate, si aggiunge l’Inter vittoriosa contro la Lazio. In Europa League, invece, accedono Lazio, Milan e Atalanta. In coda, oltre al Benevento e al Verona già retrocesse, perde la serie A il Crotone sconfitto a Napoli.

(Foto da: centrometeoitaliano.it e pianetamilan.it – Si ringrazia)

Autore:

Data:

21 Maggio 2018