Traduci

IN ITALIA ULTERIORI 38.095 CONTAGI E ALTRI 210 MORTI

cms_25063/4.jpg

cms_25063/Min_Sanita_ISS_Prot_Civ.jpgIn Italia ulteriori 38.095 contagi e altri 210 morti

Sono 38.095 i nuovi contagi da Coronavirus in Italia, secondo i dati e i numeri Covid – regione per regione – del bollettino della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano inoltre altri 210 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 388.836 tamponi, tra molecolari e antigenici, per un tasso di positività al 9,8%.

Sono 9.297(-302)i ricoverati con sintomi. Sono 625 (-29) le terapie intensive occupate. Da ieri sono guarite 55.818 persone, 11.769.463 da inizio pandemia.

cms_25063/italia.jpg

I dati delle Regioni

(Bollettino Covid-19 delle ore 18,00 – 4 Marzo 2022)

LAZIO – Sono 3.702 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 4 marzo 2022 nel Lazio, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 20 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 39.196 tamponi, di cui 26.342 antigenici.

I ricoverati sono 1.169, 61 in meno da ieri e 91 le terapie intensive occupate, 7 in meno da ieri. Nelle ultime 24 ore sono guarite 8.780 persone. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 9,4%. I casi a Roma città sono a quota 1.710. “Prosegue la diminuzione dei casi e la discesa della curva” rende noto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Entrando in dettaglio, nella Asl Roma 1 i nuovi casi sono 561 e 6 i decessi nelle ultime 24 ore, nella Asl Roma 2 i contagi sono 657 e 4 i morti, mentre nella Asl Roma 3 si contano 492 nuovi positivi e 2 morti. Nella Asl Roma 4 i nuovi casi sono 215 e 1 decesso, nella Asl Roma 5: 334 nuovi casi e 2 morti mentre nella Asl Roma 6 si contano 411 nuovi contagi e 1 morto.

Nelle province si registrano 1.032 nuovi casi di cui nella Asl di Frosinone 386 e 1 decesso; un morto anche nella Asl di Latina dove i contagi sono 413; nella Asl di Rieti 89 nuovi casi e 1 decesso così come nella Asl di Viterbo dove si contano 144 nuovi casi.

CAMPANIA – Sono 3.622 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 4 marzo 2022 in Campania, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati 10 morti, 7 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 3 avvenuti in precedenza. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 27.707 tamponi, tra molecolari e antigenici. In Campania sono 37 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 648 nei reparti di degenza.

LOMBARDIA – Sono 4.326 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 4 marzo 2022 in Lombardia, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri sono stati registrati 37 morti, portando a 38.726 il totale di vittime dall’inizio della pandemia. Nelle ultime 24 ore sono stati processati 55.912 tamponi, tra molecolari e antigenici con un tasso di positività al 7,7%. Calano i ricoveri in terapia intensiva: sono 89, uno in meno di ieri, mentre quelli non in terapia intensiva scendono a 894, 57 in meno di ieri.

PIEMONTE – Sono 1.794 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 4 marzo, in Piemonte secondo i dati Covid del bollettino della Regione. Eseguiti 34.304 tamponi, di cui 30.491 antigenici. I ricoverati in terapia intensiva sono 36, invariati rispetto a ieri. I ricoverati non in terapia intensiva sono 737 ( – 61 rispetto a ieri) Le persone in isolamento domiciliare sono 42.098. I tamponi diagnostici finora processati sono 15.762.399 ( +34.304 rispetto a ieri). Due i decessi.

EMILIA ROMAGNA – Sono 2.162 i nuovi contagi da Coronavirus in Emilia-Romagna oggi, 4 marzo, su un totale di 24.207 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 11.743 molecolari e 12.464 test antigenici rapidi. Lo riferisce il bollettino della Regione. Si registrano 22 decessi. I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 66 (-3 rispetto a ieri, pari al -4,3%), l’età media è di 63,7 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.193 (-36 rispetto a ieri, -2,9%), età media 74,8 anni.

ABRUZZO – Sono 1.017 i nuovi contagi da coronavirus registrati oggi, 4 marzo, in Abruzzo, che portano il totale dall’inizio dell’emergenza a 26.8050. Lo riferisce il bollettino con i dati covid della Regione. Dei positivi odierni, 604 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 11 nuovi casi e sale a 2.986. . 312 pazienti (-12 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in area medica; 13 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 63.720 (+517 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 201.019 dimessi/guariti (+499 rispetto a ieri).

CALABRIA – Sono 1.819 i nuovi contagi da Coronavirus oggi, 4 marzo 2022 in Calabria, secondo i dati Covid-19 dell’ultimo bollettino della Regione. Da ieri ci sono stati 7 morti per un totale di 2.117 vittime da inizio pandemia. Stabile il numero di ricoveri in Calabria pari a 272, mentre le terapie intensive occupate sono 18, una in più di ieri.

BASILICATA – Sono 494 i nuovi contagi da covid in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 4 marzo. Si registrano inoltre altri 3 morti. 2.707 i tamponi (molecolari e antigenici) effettuati nelle ultime 24 ore. Le persone decedute risiedevano a Picerno, Teana, Pisticci. Sono state registrate 532 guarigioni. I ricoverati per Covid-19 sono 95 (+1) di cui 1 (-2) in terapia intensiva: 53 (di cui 1 in TI) nell’ospedale di Potenza; 42 in quello di Matera. Nel complesso gli attuali positivi residenti in Basilicata sono circa 19.600.

TOSCANA – Sono 2.751 i nuovi contagi da covid in Toscana secondo il bollettino di oggi, 4 marzo. Si registrano inoltre altri 15 morti. 955 i casi confermati con tampone molecolare e 1.796 da test rapido antigenico, che portano il totale a 866.985 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 832.696 (96% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 7.032 tamponi molecolari e 17.418 tamponi antigenici rapidi, di questi l’11,3% è risultato positivo. Sono invece 5.238 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 52,5% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 25.192, -3,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 783 (13 in meno rispetto a ieri), di cui 47 in terapia intensiva (6 in meno). Si registrano 15 nuovi decessi: 7 uomini e 8 donne con un’età media di 86,9 anni.

FRIULI VENEZIA GIULIA – Sono 509 i nuovi contagi da coronavirus oggi 4 marzo in Friuli Venezia Giulia, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 9 morti. ’’Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.761 tamponi molecolari sono stati rilevati 180 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 4,79%. Sono inoltre 5.654 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 329 casi (5,82%). Le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 12, mentre i pazienti ospedalizzati in altri reparti calano a 164’’. Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi.

SICILIA – Sono 2.434 i nuovi contagi da coronavirus oggi 4 marzo in Sicilia, secondo i dati dell’ultimo bollettino covid-19. Si registrano altri 28 morti. Nell’isola si registrano anche 4.175 guariti. In totale il numero di positivi è di 220.907 – 1.501 in meno rispetto a ieri – e di questi 967 sono ricoverati in regime ordinario, 67 in terapia intensiva e 219.873 sono in isolamento domiciliare.

cms_25063/CORONAVIRUS-_NOTIZIE_E_PROVVEDIMENTI.jpg

cms_25063/ISS_MIN_SALUTE.jpgDati in calo: giù incidenza e Rt

Covid in Italia, ancora in calo l’incidenza e l’indice Rt – che resta sotto la soglia epidemica – mentre scende l’occupazione delle terapie intensive per i contagi e tutte le regioni e province del Paese sono classificate a rischio basso. Questi i dati principali contenuti nel monitoraggio settimanale della Cabina di regia Iss-ministero della Salute.

INCIDENZA IN CALO

Continua a calare l’incidenza di Covid-19 in Italia. La discesa prosegue a livello nazionale, arrivando a 433 casi ogni 100mila abitanti nel periodo 25 febbraio-3 marzo, rispetto ai 552/100mila del periodo 18-24 febbraio (dati flusso ministero Salute). La percentuale dei casi di Covid-19 rilevati attraverso l’attività di tracciamento dei contatti è in leggera diminuzione (16% vs 18% la scorsa settimana), risulta dal monitoraggio. E’ in aumento la percentuale dei casi rilevati attraverso la comparsa dei sintomi (35% vs 33%), come anche quella dei casi diagnosticati attraverso attività di screening (49% vs 48%).

RT SOTTO SOGLIA EPIDEMICA

Resta sotto la soglia epidemica di 1 l’indice di trasmissione di Covid-19 in Italia. Nel periodo 9-22 febbraio l’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,75 (range 0,67-0,96), secondo quanto rileva l’ultimo monitoraggio della Cabina di regia Iss-ministero della Salute. Nel report della scorsa settimana il valore dell’Rt relativo al periodo 2-15 febbraio era di 0,73.

Lo stesso andamento si registra per l’indice di trasmissibilità basato sui casi con ricovero ospedaliero: l’Rt è di 0,77 (0,75-0,79) al 22 febbraio, rispetto al valore di 0,76 del 15 febbraio.

GIU’ OCCUPAZIONE TERAPIE INTENSIVE

Continua inoltre il calo dei ricoveri per Covid-19 in Italia. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è al 6,6% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 3 marzo), rispetto all’8,4% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 24 febbraio). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale è al 14,7% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 3 marzo), rispetto al 18,5% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 24 febbraio).

REGIONI E PROVINCE A RISCHIO BASSO

Tutte le regioni/province autonome sono classificate a rischio basso per Covid-19 secondo il Dm del 30 aprile 2020. Otto regioni/pa riportano almeno una singola allerta di resilienza. Nessuna regione/pa riporta molteplici allerte di resilienza.

Data:

5 Marzo 2022