Traduci

INCENDIO E ESPLOSIONE A PARIGI – Crolla palazzo, 29 feriti e 2 dispersi

Un incendio e un’enorme esplosione a Parigi, forse causata da una fuga di gas, seguita dal crollo della facciata di un edificio. E’ successo nel pomeriggio, nel quinto arrondissement, rue Saint-Jacques, vicino al Pantheon. Una grossa colonna di fumo si è levata dalla palazzina mentre i vigili del fuoco continuano ad operare sul posto. Il bilancio provvisorio dell’esplosione parla di almeno 29 feriti, di cui 4 in condizioni gravi. Due i dispersi che si cercano sotto le macerie.

cms_30950/1.jpeg

“Nulla consente di determinare l’origine del disastro a questo punto”, ha spiegato la Procura di Parigi. Molti testimoni hanno però riferito di aver sentito un forte odore di gas prima dell’esplosione. Altri hanno parlato di lavori in corso sulle condutture del gas nella strada nei giorni scorsi. La procura ha quindi avviato un’inchiesta per lesioni colpose. L’inchiesta servirà a “determinare se c’è stato un mancato rispetto delle regole o una imprudenza individuale”, ha sottolineato la procura parigina.

“Le operazioni sono ancora in corso”, ha spiegato il prefetto di Parigi, Laurent Nunez, in occasione di un punto stampa. Ricerche sono in corso “sotto le macerie”, ha aggiunto il prefetto, parlando di un bilancio che potrebbe cambiare a breve. L’esplosione ha colpito il 277 rue Saint Jacques, nel quinto arrondissement, alle 16.55 all’interno “di un edificio che ospita l’accademia di moda americana, ma non solo quella”. “L’esplosione ha determinato immediatamente un incendio, di cui si occupano i pompieri di Parigi. Due edifici adiacenti sono stati evacuati dopo essere stati destabilizzati dall’esplosione. I vetri sono esplosi”.

L’incendio è circoscritto“, ha poi reso noto il prefetto di polizia fornendo un aggiornamento sull’esplosione, disastro che avviene alla vigilia di un importante vertice internazionale voluto dal presidente Emmanuel Macron per illustrare il Nuovo Patto finanziario globale. Il vertice riunirà domani nella capitale francese oltre cento capi di Stato e di governo.

Appena giunto sul luogo dell’esplosione, il procuratore di Parigi, Laure Beccuau, ha parlato – sulla base “della prima analisi delle immagini delle telecamere della città di Parigi – di un’esplosione che sarebbe partita dall’edificio“.

L’edificio esploso è anche sede di una scuola americana, la Paris American Academy. A renderlo noto è Le Parisien. Tutti i vetri degli edifici vicini sono esplosi, rende inoltre noto il quotidiano, precisando che gli stabili vicini sono stati tutti evacuati.

La sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, si è recata sul luogo dell’esplosione. La sindaca ha raggiunto il posto accompagnata dalle forze dell’ordine. Anche il ministro dell’Interno francese Gerald Darmanin è arrivato sul luogo del crollo.

Autore:

Data:

22 Giugno 2023