Traduci

LA JUVE (+6 SUL NAPOLI) BLINDA LO SCUDETTO. ROMA OK

La 36ma giornata del campionato di Serie A si apre con la vittoria casalinga del Milan sul Verona per 4-1. Per i rossoneri segnano Calhanoglu, Cutrone, Abate e Borini. Sul 3-0 accorcia le distanze Lee per i veneti. Vince anche la Juventus che batte il Bologna in rimonta per 3-1. Alla rete di Verdi (su c.d.r.) rispondono De Maio (autorete), Khedira e Dybala. Continua il momento negativo dell’Udinese che perde contro l’Inter 0-4 e viene risucchiata in zona retrocessione. Le reti sono state realizzate da Ranocchia, Rafinha, Icardi e B. Valero. I friulani, sotto di tre gol, restano in dieci per l’espulsione di Fofana. Importante vittoria in chiave salvezza per la Spal che batte il Benevento per 2-0 grazie alle reti diPaloschi e Antenucci (su c.d.r.).

Sempre in coda risponde il Chievo che batte di misura il Crotone per 2-1.Birsa e Stepinski i marcatori per i veneti. Poi, in pieno recupero, accorcia le distanze Tumminello per i calabresi.

cms_9143/2_Pioli_firenze.jpgPioggia di gol al Marassi dove la Fiorentina supera il Genoa per 3-2. Le reti sono state realizzate da Benassi (F), Rossi (G), Lapadula (G), Eysseric (F) e Dabo (F).Il Genoa termina la gara in nove per l’espulsione di Pandev e Zukanovic nella ripresa.

Finisce in parità (1-1) il match tra Lazio e Atalanta. Alla rete di Barrow per i bergamaschi risponde Caicedo per i biancocelesti.

Parità anche tra Napoli e Torino. Un 2-2 che consegna virtualmente lo scudetto alla Juventus. Le reti sono state realizzate daMertens (N), Baselli (T), Hamsik (N) e De Silvestri a pochi minuti dalla fine.

Il Sassuolo sfrutta al meglio il turno casalingo. Batte la Sampdoria per 1-0 e guadagna matematicamente la salvezza. La rete decisiva è stata messa a segno da Politano nella ripresa.Nel posticipo serale, infine, la Roma vince a Cagliari 1-0 grazie alla rete di Under nel primo tempo.

CLASSIFICA – A due giornate dal termine la Juventus (91) blinda lo scudetto approfittando del pareggio del Napoli (85). In zona Champions è sempre più favorita la Roma (73), mentre l’Inter (69) torna a sperare in virtù del pareggio casalingo della Lazio (71). Entusiasmante anche la lotta per l’Europa League che vede impegnate Milan (60), Atalanta (59) e Fiorentina (57. In coda, oltre al Benevento (18) retrocede in B anche il Verona (25). Così, per l’ultimo posto disponibile, lottano ancora Cagliari (33), Udinese, Crotone e Chievo (34) e Spal (35).

(Foto da: centrometeoitaliano.it e firenze.repubblica.it – si ringrazia)

Autore:

Data:

7 Maggio 2018