Traduci

LA JUVENTUS BATTE LA FIORENTINA 1-0 E CONSOLIDA IL TERZO POSTO ALLUNGANDO SUL BOLOGNA – Vince per l’Europa anche il Napoli, mentre perde l’Atalanta

Dopo gli anticipi Salernitana-Sassuolo (2-2), Milan-Lecce (3-0), Roma-Lazio (1-0), Empoli-Torino (3-2) – e in attesa del posticipo di questa sera Udinese-Inter – la trentunesima giornata del campionato di Serie A 2023/2024 è proseguita con la vittoria esterna e in rimonta del Napoli ai danni del Monza per 4-2 in virtù delle reti messe a segno da Osimhen, Politano, Zielinski e Raspadori. Di Djuric e Colpani, invece, i gol per i biancorossi. I partenopei, dunque, vincono dopo quattro giornate e si avvicinano all’Europa che conta, mentre la squadra lombarda rimedia l’undicesima sconfitta stagionale che però non cambia nella sostanza l’ottima posizione in classifica.

Vince anche il Genoa sul campo del Verona per 2-1. Al gol dell’illusorio vantaggio veneto con Bonazzoli, rispondono i liguri con Ekuban e Gudmundsson. Si tratta di una pesante sconfitta per la squadra gialloblù che momentaneamente si trova ad un solo punto dalla zona retrocessione.

E finisce con lo stesso risultato anche la sfida dell’Unipol Domus tra il Cagliari e l’Atalanta di Gasperini. Dopo il gol del nerazzurro Scamacca, ribaltano il risultato per i sardi Augello e Viola. Vittoria preziosa per la squadra di casa che si allontana ulteriormente dalla zona retrocessione. Perdono un’occasione importante, invece, i bergamaschi per risalire la classifica.

Termina a reti inviolate, invece, la gara tra Frosinone e Bologna. Un pareggio che, anche se per motivi differenti, scontenta entrambe le squadre.

Nel posticipo serale, infine, la Juventus di Allegri batte la Fiorentina 1-0, consolida il terzo posto e allunga sul Bologna grazie alla rete di Gatti verso la metà del primo tempo. Perde una buona occasione la squadra viola, invece, per avvicinarsi ulteriormente al gruppetto che lotta per un posto in Europa.

Con questi risultati, pertanto, la classifica aggiornata vede l’Inter al comando con 79 punti. A seguire troviamo Milan (68), Juventus (62), Bologna (58), Roma (55), Atalanta (50), Napoli (48), Lazio (46), Torino (44), Fiorentina (43), Monza (42), Genoa (38) Cagliari (30), Lecce (29), Udinese ed Empoli (28), Verona (27), Frosinone (26), Sassuolo (25), Salernitana (15).

(Foto da adnkronos.com Fotogramma, Ipa e Afp – Si ringrazia)

Data:

8 Aprile 2024