Traduci

LE NAZIONI UNITE RITARDANO IL VOTO PER RINNOVARE LA MISSIONE DI PACE IN LIBANO

Il voto delle Nazioni Unite per rinnovare l’approvazione per la missione di pace in Libano è stato rimandato. Inoltre, Francia, Stati Uniti e Emirati Arabi Uniti dovranno discutere sulla libertà di movimento delle truppe dei peacekeepers.

La UN Interim Force in Libano (UNIFIL), istituita nel 1978, pattuglia il confine meridionale del Libano con Israele. Il mandato per l’operazione viene rinnovato annualmente e la sua attuale autorizzazione scadrà questa settimana.

La situazione di stallo del Consiglio di Sicurezza si trova nel mezzo di un’escalation di una guerra di parole tra Israele e Hezbollah in Libano, sostenuto dall’Iran. Ciascuno dei quali che minaccia di riportare l’altro “ all’età della pietra” e si prepara per un possibile conflitto.

La Francia ha redatto una risoluzione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per estendere la missione di pace per un altro anno, ma gli Stati Uniti e gli Emirati Arabi Uniti sostengono che ha indebolito un linguaggio sulla capacità delle truppe UN di muoversi liberamente.

La libertà di movimento dell’UNIFIL è assolutamente fondamentale in un momento in cui le tensioni nella zona stanno salendo a livelli pericolosi”, ha dichiarato anonimamente un diplomatico degli Emirati Arabi Uniti.

cms_31679/1.jpg

Il Segretario Generale delle Nazioni Unita, Antonio Guterres, dichiaro` al Consiglio di Sicurezza in una lettera datata 3 agosto che l’UNIFIL continuava ad affrontare restrizioni alla sua libertà di movimento e ritardi nell’accesso ai luoghi di interesse. “La capacità della missione di condurre pattuglie e attività in modo indipendente deve essere mantenuta”, ha scritto Guterres.

Linda Thomas-Greenfield, ambasciatrice americana delle Nazioni Unita, ha detto che i colloqui sono in corso e che gli Stati Uniti volevano una risoluzione “che rafforzasse UNIFIL e fornisse alla missione ciò di cui ha bisogno per continuare a funzionare in modo efficace”.

Il ministro degli Esteri del Libano Abdallah Bou Habib ha detto che la nuova risoluzione del Consiglio di Sicurezza dovrebbe stabilire che l’UNIFIL si coordini con l’esercito libanese.

Il mandato dell’UNIFIL è stato ampliato nel 2006, dopo una guerra durata un mese tra Israele e Hezbollah, per consentire ai peacekeepers di aiutare l’esercito libanese a mantenere parti del sud libere da armi o personale armato.

Ciò ha scatenato attriti con Hezbollah, un partito armato fino ai denti che è la forza politica più potente del Libano, che controllava la parte meridionale del paese nonostante la presenza dell’esercito libanese.

cms_31679/2_1693975800.jpg

Il leader di Hezbollah Sayyed Hassan Nasrallah ha affermato che anche se il Consiglio di Sicurezza avesse adottato la stessa strategia dello scorso anno sulla libertà di movimento delle truppe UN tutto cio` “sarebbe rimasto inchiostro su carta”.

Data:

6 Settembre 2023