Traduci

LINEAMENTI DI PSICOLOGIA CLINICA – Sviluppo infantile e disturbi alimentari

L’ultimo lavoro del prof. Leonardo Bianchi è stato presentato, nei giorni scorsi, a Roma.

Questo volume, pensato con finalità didattiche, offre una sintesi sui principali approcci psicodinamici alle problematiche dello sviluppo infantile, in particolare per quanto attiene ai disturbi alimentari ad esordio precoce.

Muovendosi all’interno dell’orizzonte teorico e clinico aperto dalle prospettive dell’infant research , vengono ricostruiti i più rilevanti modelli multi fattoriali per la valutazione clinico-psicologica nel processo diagnostico e per la formulazione di strategie di intervento mirate: un corretto inquadramento del disturbo alimentare in età evolutiva presuppone infatti un’accurata analisi delle caratteristiche individuali del bambino e dei suoi caregiver, in particolare in termini di verifica della qualità dell’interazione familiare e del sistema di co-parenting.

L’obiettivo è far luce sulla correlazione molto complessa fra genesi dei disturbi alimentari precocie possibile rischio che essi transitino verso quadri psicopatologici più severi.

Leonardo Bianchi, docente di ruolo di psicologia e comunicazione, criminologo forense specializzato in counseling sistemico-relazionale, ha ricoperto incarichi di coordinatore e docente nei corsi di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità presso l’Università Internazionale di Roma, in cui ha diretto anche il master in musicoterapia e il master a Bari sui disturbi dello spettro autistico.

Docente all’accademia di Belle arti «Michelangelo» di Agrigento, nel 2022 gli è stato Conferito il «Premio Internazionale ‘Acamante e Fillide’» riservato a personalità che si sono distinte nel campo dell’arte, della cultura e dell’impegno umano.

Giornalista e saggista, vicedirettore del Giornale International Web Post, ha collaborato con il «nuovo Quotidiano di Puglia» e con la «Gazzetta del mezzogiorno».

Si occupa in particolare di tematiche relative al bullismo, al cyberbullismo e al disagio sociale. È autore e curatore di diverse pubblicazioni, tra cui: Ammalarsi di lavoro.

Vessazioni e persecuzioni psicologiche in ufficio e in azienda (Besa, 2001); Il mobbing.

Conoscerlo per prevenirlo (edito Santoro, 2003); L’ecologismo tra rotture e proposte (Milella, 2005); L’analisi istituzionale (Pensa multimedia, 2011); La mente creativa e l’arte dell’insegnare (edizioni Grifo, 2014). Per i nostri tipi, ha pubblicato Aspetti psicologici del disagio sociale (Stamen, 2022). Co-autore del volume a a.Vv., La gestione innovativa delle liste d’attesa in sanità (edizioni nuova Prhomos, 2024

Autore:

Data:

16 Maggio 2024
Tagged:

One thought on “LINEAMENTI DI PSICOLOGIA CLINICA – Sviluppo infantile e disturbi alimentari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *