Traduci

L’ITALIA IN ARANCIONE NEL WEEKEND

La zona gialla rafforzata sparirà a mezzanotte di oggi, quando si concretizzerà l’inasprimento delle misure nel weekend di sabato 9 e domenica 10 gennaio con l’arrivo della zona arancione. Il nuovo decreto covid prevede vincoli per bar e ristoranti. Spicca il divieto di lasciare il proprio comune. “Saranno comunque consentiti, negli stessi giorni, gli spostamenti dai Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti, entro 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia”, prevede il decreto.

cms_20570/Clipboard-0018-kYXF--1020x533@IlSole24Ore-Web.jpgOggi, inoltre, prenderà forma la cartina dell’Italia dall’11 gennaio, quando torneranno regioni in zona arancione ed eventualmente zona rossa. I dati del monitoraggio settimanale dell’Iss consentiranno di fare il punto sul quadro dell’epidemia. Andrà valutato l’indice Rt: con l’indice superiore a 1 si va in zona arancione, oltre 1,25 significa zona rossa. Un tassello per la ’pagella’ è rappresentato dalle condizioni dei reparti di terapia intensiva: in molte regioni, dopo alcune settimane di ’tregua’, si supera la soglia critica di occupazione dei posti letto per pazienti Covid-19 fissata al 30% dal ministero della Salute.

Autore:

Data:

8 Gennaio 2021