Traduci

Londra, fermato a Westminster armato di coltelli: “E’ terrorismo”

cms_6135/Londra_27042017_Afp.jpgUn uomo è stato arrestato oggi a Whitehall, vicino al Parlamento di Londra, nella stessa zona dell’attacco terroristico del 22 marzo scorso. Lo ha reso noto con un tweet la stessa polizia londinese precisando che non ci sono feriti. L’uomo fermato sarebbe stato visto girare armato di grossi coltelli e testimoni citati dai media britannici hanno riferito di aver visto due coltelli a terra.L’uomo, si legge sul sito di Scotland Yard, di 27 anni, è stato arrestato in Parliament Street perché “sospettato di possesso di armi atte all’offesa e di aver commesso, preparato o istigato azioni terroristiche”.Il 27enne, che è stato fermato in base al Terrorism Act, si trova ora in custodia in una stazione di polizia nel sud di Londra. I detective dell’Antiterrorismo continuano le loro indagini e precisano che, a seguito di questo arresto, non esiste un’immediata minaccia.Alcune foto scattate da un giornalista mostrano tre grandi coltelli a terra sul luogo dell’arresto, dove sta lavorando la polizia scientifica.

Nordcorea, “non fermeremo mai i test nucleari”

cms_6135/nordcorea_esercito_afp.jpgUn alto esponente del regime nordcoreano ha dichiarato alla Cnn che i test nucleari e missilistici di Pyongyang “non si fermeranno mai”.”I test nucleari sono parte importante dei continui sforzi per rafforzare le nostre forze nucleari. Fino a quando l’America continuerà con i suoi atti di aggressione ostili, noi non smetteremo mai i nostri test nucleari e missilistici”, ha detto Sok Chol Won, direttore dell’Istituto per i Diritti umani presso l’Accademia delle Scienze di Pyongyang.La rara intervista concessa da un esponente del regime ad una emittente americana arriva mentre continua a salire la tensione nella regione con gli Stati Uniti che minacciano di reagire duramente in caso di un possibile sesto test nucleare di Pyongyang. Il test appariva imminente secondo diversi esperti, ma al momento non è avvenuto.Sok ha affermato che la massiccia esercitazione di artiglieria svoltasi martedì in occasione dell’85esimo anniversario della fondazione delle forze armate nordcoreane era un avvertimento per il presidente americano Donald Trump: “Questa esercitazione – ha detto – è stata una risposta diretta agli atti di aggressione degli Stati Uniti”.Interrogato sui tre cittadini americani detenuti in Corea del Nord, compreso Kim Sang Duk che è stato arrestato sabato, Sok si è limitato a dire che sono tenuti nelle stesse condizioni degli altri prigionieri. E ha poi smentito i racconti di chi è fuggito all’estero sulle terribili condizioni dei campi di prigionia del Paese, dove sarebbero rinchiusi in 120mila oppositori, fra donne, uomini e bambini.Questi disertori “sono criminali fuggiti via, sono pagati per dire bugie e incoraggiati dagli Stati Uniti e i loro seguaci – ha affermato – gli Stati Uniti vogliono politicizzare la questione dei diritti umani per interferire nei nostri affari interni. Queste notizie sono solo fantasie”. Sok ha infine affermato che tutelare i diritti umani significa difendere la Corea del Nord e il suo leader supremo Kim Jong-Un, anche al prezzo di una guerra nucleare.

Brexit, Merkel: “Londra non avrà i benefici di Stato Ue”

cms_6135/merkel_podio_afp.jpgAlcuni in Gran Bretagna si fanno ’illusioni’ sulla realtà del dopo-Brexit. A dichiararlo è stata la cancelliera tedesca Angela Merkel, intervenendo oggi al Bundestag. Londra, ha aggiunto, dovrà chiarire “come vede il futuro delle sue relazioni” con l’Unione Europea “e discutere i suoi obblighi finanziari verso l’Ue” prima che possano iniziare negoziati ufficiali sull’uscita dall’Ue. In ogni caso, ha ammonito la Merkel, “il Regno Unito non avrà gli stessi benefici di cui gode in qualità di membro dell’Unione“. Sabato i 27 si riuniranno per un vertice straordinario sulla Brexit.Le discussioni sulle spese del divorzio di Londra dall’Ue devono essere fatte in apertura dei negoziati sulla Brexit, ha aggiunto la cancelliera, intervenendo al Bundestag.

Autore:

Data:

28 Aprile 2017