Traduci

MALTEMPO, ALLERTA METEO ARANCIONE E GIALLA OGGI 1 MARZO

Maltempo sull’Italia con allerta arancione in Emilia-Romagna e gialla in 11 regioni per oggi, mercoledì 1 marzo.

La formazione di un minimo al suolo sui mari occidentali italiani causerà, nel corso delle prossime ore, un nuovo generale peggioramento con precipitazioni sparse e un aumento della ventilazione.

cms_29569/1.jpg

I fenomeni risulteranno più significativi su Emilia-Romagna, Marche e Abruzzo. Inoltre le temperature ancora relativamente basse favoriranno nevicate a quote collinari a ridosso delle aree appenniniche settentrionali rende noto il Dipartimento della Protezione civile che, sulla base delle previsioni disponibili, d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

cms_29569/2_1677640899.jpg

L’avviso prevede dalle prime ore di oggi, mercoledì 1 marzo precipitazioni da sparse a diffuse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, su Emilia-Romagna, specie settori orientali, Marche, Abruzzo, specie settori settentrionali e Sardegna, specie settori meridionali.

cms_29569/3.jpg

Inoltre si prevedono nevicate sparse al di sopra dei 200-500 m sull’Emilia-Romagna e al di sopra dei 400-600 sull’Appennino Toscano, con apporti al suolo generalmente moderati, fino ad abbondanti alle quote superiori.

cms_29569/4.jpg

Sono previsti venti di burrasca settentrionali sulla Liguria e dai quadranti meridionali sulla Sardegna, con mareggiate lungo le coste esposte.Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di oggi, mercoledì 1 marzo, allerta arancione sul settore sud-orientale dell’Emilia-Romagna. Valutata, inoltre, allerta gialla su Abruzzo, Basilicata, Campania, Marche, Molise, Puglia, Umbria e su alcuni settori di Calabria, Emilia-Romagna, Lazio e Sardegna.

Data:

1 Marzo 2023