Traduci

MATTARELLA:”SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE PATRIMONIO DA DIFENDERE”

“Il servizio sanitario del nostro Paese è un patrimonio prezioso da difendere ed adeguare ed in questo la riflessione delle Regioni, in dialogo con il Paese e la società, è particolarmente preziosa e importante”. Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo a Torino al secondo Festival delle Regioni.

“Divari fra Regioni, vanno colmati”

cms_31966/1.jpg

“Le Regioni – ha continuato Mattarella – inviano un messaggio di grande significato: quello di un’unità non isolata, ma in dialogo con il Paese, con la società per il futuro dell’Italia. Un’occasione per rilanciare questo messaggio di unità e di collaborazione con tutte le Istituzioni del nostro Paese, con l’Unione europea, un ambito che è sempre più importante, fondamentale per il futuro del nostro Paese”.

“Il presidente della Regione Piemonte ha sottolineato come le Regioni siano l’asse portante, la colonna vertebrale del nostro Paese, di un’Italia che contiene un’ampia varietà di specificità, di condizioni, di ambienti, di tradizioni ed esperienze, con una conseguente grande ricchezza e naturalmente con numerosi problemi. Vi sono divari che vanno colmati, come ha detto il presidente Fedriga, ricordando, come ha fatto, l’importanza del capitale sociale, del capitale umano del nostro Paese”, ha aggiunto.

Per il Capo dello Stato “è davvero interessante la formula del villaggio delle Regioni” dove “è di rilievo che sia data importanza e centralità al digitale, elemento decisivo per il futuro del nostro Paese, particolarmente per le aree interne, quelle montane e le isole minori”.

Autonomia

cms_31966/2.jpeg“La nostra Costituzione si ispira al principio e al valore dell’autonomia: già dall’articolo 5 torna a ricordare che la Repubblica è una e indivisibile e sottolinea come riconosca e promuova le autonomie. E lo ribadisce all’articolo 114, elencando gli elementi portanti della Repubblica: i Comuni, le Province, le Città metropolitane, le Regioni, lo Stato. In una crescita non gerarchica, ma territoriale, sottolineando quindi l’esigenza di collaborazione che vi è. E questo vorrei richiamare, facendo mie e apprezzando le parole del presidente Fedriga, che ha ricordato come quel che vi anima sia il senso di servizio alle Istituzioni, di fare squadra, di collaborare secondo lo spirito, che è un canone costituzionale, della leale collaborazione”, ha affermato ancora Mattarella nel suo intervento.

Autore:

Data:

3 Ottobre 2023