Headlines

Traduci

MIKE PENCE SI CANDIDA E SFIDA TRUMP – Donald Trump e l’errore del 6 Gennaio

cms_30801/0.jpgIl 6 gennaio ho fatto il mio dovere: difendere la Costituzione degli Stati Uniti. È stata una giornata difficile e ho scelto la Costituzione. Trump aveva torto allora e ha torto anche adesso”. Joe Biden ha indebolito l’America“, ha detto Michael Pence, ex vicepresidente. “Spero che Donald Trump non venga processato per documenti riservati. Il processo a un ex presidente sarebbe un atto di divisione per un’America già divisa“, ha detto il candidato del 2024, menzionando allo stesso tempo la gestione dei documenti riservati di Joe Biden. “Spero che l’ex presidente e l’attuale presidente trovino una via d’uscita. Sono a favore della vita e non mi scuserò per questo“, ha detto in risposta a una domanda sull’aborto. Pence ha anche elogiato la Corte Suprema degli Stati Uniti per la sua storica sentenza di un anno fa che ha effettivamente rimosso il diritto all’aborto a livello nazionale. “Ha dato all’America la possibilità di ricominciare da capo. In qualità di presidente, sosterrò il diritto alla vita a tutti i livelli, in America e all’estero“, ha affermato il candidato repubblicano per l’anno 2024.

cms_30801/foto_1.jpg

Nel frattempo, i pubblici ministeri federali hanno informato l’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump che è l’obiettivo di un’indagine penale. Lo riferiscono fonti informative per Politico. L’annuncio è un segno che il consigliere speciale Jack Smith, che sta indagando su documenti riservati portati dal magnate nella sua tenuta di Mar-a-Lago, si prepara a incriminare Trump. Mike Pence ha annunciato che sfiderà Donald Trump alle primarie repubblicane. Nato il 7 giugno 1959, avrà presto 64 anni. In qualità di vicepresidente degli Stati Uniti d’America, è stato anche presidente del Senato. È stato anche membro della task force sul coronavirus della Casa Bianca nel febbraio 2020. Durante i periodi più difficili della presidenza Trump, è stato visto come un mediatore tra il governo e i membri del Parlamento.

cms_30801/foto_2.jpg

La politica ha affascinato Mike fin dalla tenera età, al punto che si è avvicinato al “conservatorismo del buon senso di Ronald Reagan”, che ha iniziato a definire. Dopo molti tentativi di farsi eleggere alla Camera dei Rappresentanti, riuscì a farsi eleggere alla circoscrizione n. 2 dell’Indiana per la prima volta nel 2000. Nel 2012 è diventato governatore dell’Indiana, sconfiggendo il democratico John R. Gregg e il candidato liberale Rupert Boneham. Mike Pence, pur schierandosi con Donald Trump nelle elezioni presidenziali del 2020, ha espresso il punto di vista opposto del presidente Trump sulla questione della frode elettorale nelle elezioni presidenziali statunitensi. E adesso si prepara a sfidarlo direttamente.

Data:

9 Giugno 2023