Traduci

MORTO IL SENATORE BRUNO ASTORRE

E’ morto improvvisamente il senatore del Pd Bruno Astorre, mentre si trovava negli uffici del Senato di Palazzo Cenci. Aveva 59 anni, ne avrebbe compiuti 60 il prossimo 11 marzo.

cms_29605/senato-astorre.jpg

La Procura di Roma ha avviato un fascicolo che, come avviene in questi casi, è stato rubricato per istigazione al suicidio. Il pm di turno, Fabrizio Tucci, a breve effettuerà un sopralluogo negli uffici del palazzo.

A Palazzo Cenci, come si legge anche sul sito del Senato, si trovano tra gli altri gli uffici della 14a Commissione permanente – Politiche dell’Unione europea, studi di senatori e uffici dell’Amministrazione. Astorre faceva parte dell’8a Commissione permanente (Ambiente, transizione ecologica, energia, lavori pubblici, comunicazioni, innovazione tecnologica).

Mentre sono ancora in corso gli accertamenti della polizia scientifica, in piazza Sant’Eustachio tantissimi parlamentari si sono riuniti per il cordoglio. Mentre le forze dell’ordine transennano il portone d’ingresso di palazzo Cenci, alcuni parlamentari del Pd sono entrati nell’edificio del Senato per dare un saluto alla moglie di Astorre. Tra questi, Nicola Zingaretti e l’ex ministro della salute Beatrice Lorenzin.

***** ***** *****

cms_29605/MELONI_QUADRATO.jpgMondo politico italiano sotto choc per la morte improvvisa del dem Bruno Astorre, avvenuta negli uffici del Senato di Palazzo Cenci.

Un “avversario leale, una persona perbene”, nelle parole affidate ai social dalla premier Giorgia Meloni “profondamente turbata dalla notizia”, che si stringe “al dolore al dolore della moglie, della famiglia e della sua comunità politica”.

“Siamo sconvolti e profondamente addolorati dalla tragica notizia della morte del Senatore Bruno Astorre.

Tutta la comunità democratica si stringe attorno alla moglie e alla sua famiglia, agli amici e a tutti i suoi colleghi”, dichiara la segretaria del Pd, Elly Schlein.

cms_29605/Matteo_Piantedosi.jpeg

“Piango con sincera e profonda commozione la drammatica scomparsa dell’amico e senatore Bruno Astorre, politico di grande impegno che, nei molti e prestigiosi ruoli istituzionali ricoperti, ha saputo sempre essere attento interprete delle istanze del territorio. Un saldo punto di riferimento per la comunità del Lazio, un uomo delle istituzioni del quale, durante il mio incarico da Prefetto di Roma, ho avuto modo di apprezzare, in occasioni di numerose proficue collaborazioni, le grandi qualità umane, i valori, la competenza e la sensibilità”. Così il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi, che esprime “cordoglio alla moglie Francesca e a tutta la sua famiglia”.

cms_29605/enrico_letta_1_lapresse1280.jpg

“Rimango attonito alla tragica notizia della morte di Bruno Astorre. Non riesco a trovare parole di fronte ad un simile dramma. C’è il silenzio. C’è la preghiera. L’abbraccio ai suoi cari”, scrive su twitter Enrico Letta.

cms_29605/Roberto_Gualtier.jpg

’’Sconvolto dalla notizia della scomparsa del senatore Bruno Astorre. Una persona intelligente e generosa che ha dato moltissimo al nostro territorio. Mi stringo al dolore dei suoi cari e di tutta la comunità democratica che gli voleva bene’’. Così in un tweet il sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

cms_29605/Francesco_Lollobrigida.jpg

“Profondo dolore ed enorme tristezza per la scomparsa del senatore Bruno Astorre. Un amico e un avversario politico leale, che ha interpretato in questi anni le istanze più profonde del territorio del Lazio. Pur se da posizioni politiche diverse, abbiamo avuto modo di condividere esperienze politiche e battaglie con l’obiettivo di sostenere le istanze dei cittadini e del territorio. Dedizione e passione hanno contraddistinto tutta la sua storia politica. Confrontarsi con lui, per me, ha sempre rappresentato un proficuo momento di dialogo. Alla moglie Francesca, alla sua famiglia e alla sua comunità politica giungano le mie più sentite condoglianze”, dichiara il ministro dell’Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle Foreste Francesco Lollobrigida.

cms_29605/Andrea_Marcucci.jpg

“Il dolore è grande. Bruno è stato un mio amico vero ed un collega serio, abile e scrupoloso. #brunoastorre”. Così Andrea Marcucci, ex-capogruppo del Pd al Senato, su twitter.

cms_29605/Lucio_Malan.jpg

“Esprimo a nome mio e di tutto il gruppo senatoriale di Fratelli d’Italia il più profondo cordoglio per la scomparsa del senatore Bruno Astorre, deceduto questa mattina nel suo ufficio a Palazzo Cenci. Non ci sono parole per un evento come questo ma solo i più sentiti sentimenti di cordoglio per i familiari e per i colleghi del gruppo del Partito Democratico a cui voglio far giungere un forte abbraccio”. Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia in Senato, Lucio Malan.

cms_29605/Dario_Franceschini.jpg

“Ciao Bruno, amico di una vita. Ci hai insegnato cosa vuol dire amare la politica, amare la propria terra, voler bene alle persone. Ogni giorno ci hai salutato con la gioia negli occhi ridenti e noi ti ricorderemo per sempre cosi”. Così Dario Franceschini su twitter.

cms_29605/matteo-salvini.jpg

“Notizie che non si vorrebbero mai sentire. La tragica scomparsa di Bruno Astorre, senatore e segretario del Pd nel Lazio, ci lascia tutti senza parole: da parte mia e di tutta la Lega le più sentite condoglianze alla sua famiglia e alla sua comunità politica”, scrive in un tweet il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini.

“Esprimiamo, a nome di tutta la Lega, profondo cordoglio per la scomparsa improvvisa del senatore Bruno Astorre. Persona seria e perbene, politico capace. Alla famiglia, ai suoi cari e a tutto il Partito Democratico, rivolgiamo le nostre più sentite condoglianze”. Cosi i capigruppo di Senato e Camera della Lega Massimiliano Romeo e Riccardo Molinari. “Sconvolto dalla notizia del suicidio del collega senatore Bruno Astorre”, scrive quindi il senatore leghista Claudio Borghi su twitter.

“A nome del Movimento 5 Stelle desidero esprimere il massimo cordoglio per la scomparsa del collega senatore del Partito Democratico Bruno Astorre. La notizia della sua morte, avvenuta negli uffici del Senato, è stata oggi un fulmine a ciel sereno e ha scioccato tutti. Bruno Astorre era un collega apprezzato per la sua umanità e correttezza. Ai suoi familiari e a tutti coloro che lo conoscevano va la nostra più sentita vicinanza”. Così la capogruppo del Movimento 5 stelle in Senato Barbara Floridia.

A quanto si apprende il presidente del Senato, Ignazio La Russa ha espresso ’’grande sgomento’’ dopo aver ricevuto la notizia dell’improvvisa scomparsa del senatore del Pd Bruno Astorre.

“Profondo dolore per la scomparsa del senatore Bruno Astorre. Condoglianze alla sua famiglia e alla comunità del Partito Democratico a nome mio e del gruppo Azione-Italia Viva in Senato” così Raffaella Paita, Presidente del gruppo Azione-Italia Viva in Senato.

cms_29605/Roberto_Speranza.jpg

“La scomparsa improvvisa di Bruno Astorre lascia tutti senza parole. Protagonista della comunità democratica del Lazio e senatore per oltre dieci anni. Il mio cordoglio più sincero va alla sua famiglia, ai suoi cari e a tutti coloro che hanno lavorato con lui”, afferma il deputato e leader di Articolo Uno, Roberto Speranza.

“La notizia della prematura morte del sen. Bruno Astorre mi lascia sgomento. Ci conoscevamo da tanti anni facendo parte entrambi di quella generazione romana sempre aperta al confronto, nel rispetto di idee e modi di agire diversi che hanno reso più solido il nostro rapporto. Sono profondamente addolorato ed esprimo la vicinanza alla sua famiglia e al Partito Democratico”, dichiara il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

cms_29605/Matteo_Renzi.jpeg

“Ciao Bruno. Sei stato un signor professionista della politica, fiero di esserlo. Nei rapporti umani ’sorridevi e sapevi sorridere’. Sei stato un uomo vero, anche nei confronti più accesi. Mi spiace di non aver capito niente prima della tragedia. Una preghiera per i tuoi. Riposa in pace, amico di mille battaglie, riposa in pace”. Lo scrive Matteo Renzi su Facebook dopo la notizia della morte del senatore Pd Astorre.

Data:

4 Marzo 2023