Traduci

NAPOLI A SECCO CONTRO L’INTER CHE INSEGUE. JUVE, LAZIO E ROMA, OK

Tra gli anticipi della nona giornata del campionato di calcio di serie A spicca il 5-0 della Sampdoria sul Crotone. Partita già chiusa nel primo tempo con le reti di Ferrari, Quagliarella (c.d.r.) e Caprari. Nella ripresa, la Samp dilaga con Linetty e Kownacki.

Nell’altro anticipo serale finisce 0-0 il big match tra Napoli e Inter. I padroni di casa dopo aver sempre vinto in questa stagione, per la prima volta pareggiano e non segnano reti. Nonostante il gran possesso palla del Napoli, infatti, l’Inter concede molto poco agli avversari.

Vince il Chievo, invece, per 3-2 nel derby del “Bentegodi”. Alla rete di Verde del Verona, nel primo tempo, risponde il Chievo con la doppietta di Inglese. Nella ripresa, invece, Pazzini (con la squadra in dieci per l’espulsione di Zuculini), ristabilisce momentaneamente l’equilibrio su calcio di rigore, prima del definitivo vantaggio del Chievo con Pellissier.

Pareggia 0-0, al “Meazza”, contro un buon Genoa, la squadra di Montella. Il Milan, è rimasto in dieci, dalla metà del primo tempo, per l’espulsione di Bonucci.

cms_7535/2_kolarov_forzaroma.jpg

A Torino, importante vittoria della Roma per 1-0 grazie alla prodezza di Kolarov, nella ripresa, direttamente su punizione.

Sempre in trasferta, tre punti pesanti in chiave salvezza conquistati dal Sassuolo contro la Spal (0-1). La rete è stata realizzata, nel primo tempo, da Politano. Berardi fallisce un calcio di rigore nella ripresa per il Sassuolo che, nel finale, resta in 10 per un rosso diretto ai danni di Cassata.

Vince facilmente la Fiorentina per (3-0) a Benevento, grazie alle reti di Benassi (primo tempo) e di Babacar e Thereau, nella ripresa. Il Benevento, in piena crisi, resta ancora a zero punti.

Vince anche l’Atalanta in casa per 1-0 contro il Bologna. La rete, nella ripresa, è ad opera di Cornelius. Nel finale di gara, il Bologna resta in dieci per un doppio giallo ai danni di Gonzalez.

Importante vittoria della Juventus che stravince in Friuli contro l’Udinese per 6-2. Dopo il vantaggio dell’Udinese con Perica, gli ospiti pareggiano grazie ad un’autorete di Samir e passano in vantaggio con Khedira. Nella ripresa i padroni di casa pareggiano, momentaneamente, con Danilo, ma la Juve dilaga con Rugani, Pjanic e ancora altri due gol di Khedira. Dalla metà del primo tempo, la Juventus ha giocato in dieci per l’espulsione di Mandzukic.

Nel posticipo serale, invece, la Lazio batte il Cagliari 3-0. Le reti sono state messe a segno da Immobile (doppietta) e Bastos. Con questa vittoria i biancocelesti raggiungono la Juve al terzo posto dietro a Inter e al Napoli che guida la classifica.

(FOTO da forzaroma.info, si ringrazie)

Autore:

Data:

23 Ottobre 2017