Headlines

Traduci

NAPOLI ANCORA DA PRIMATO. BENE LAZIO E MILAN.

Dopo la sosta riapre i battenti anche la Serie A. Nell’anticipo della 21ma giornata spicca la vittoria del Napoli per 1-0 sul difficile campo dell’Atalanta. La rete decisiva, nella ripresa, è diMertens.

Vince facile la Lazio in casa contro il Chievo per 5-1. In rete Alberto, Pucciarelli (per il momentaneo pareggio), Milinkovic-Savic (doppietta), Bastos e Nani. Da segnalare (sul 2-1 per la Lazio) un rigore assegnato dall’arbitro in favore del Chievo e negato dalla VAR.

Tre punti anche per il Bologna che, al “Dall’Ara”, batte il Benevento per 3-0 in virtù delle marcature di Destro, De Maio e Dzemaili.

Vince in casa anche la Sampdoria (3-1) contro la Fiorentina. Alla tripletta di Quagliarella risponde, nel finale di gara, Sanchez.

cms_8244/2_esperia.jpeg

In chiave salvezza, importante vittoria del Crotone per 3-0 sul campo del Verona. Le reti sono state realizzate da Barberis, Stoian e Ricci. Nella ripresa il Verona resta in dieci per l’espulsione di Zuculini.

Finiscono 1-1 Sassuolo-Torino e Udinese-Spal. In vantaggio con Obi, i granata subiscono, nella ripresa, il pari del Sassuolo grazie alla rete di Berardi. A Udine, invece, passano in vantaggio i bianconeri con Samir; poi, nella ripresa, pareggiano gli spallini con Floccari per il definitivo 1-1.

Colpo esterno del Milan che espugna in rimonta il “Sant’Elia” battendo il Cagliari per 2-1. Alla rete di Barella i rossoneri rispondono con la doppietta di Kessie. Espulsi inoltre Rodriguez (M) e Barella (C) entrambi nella ripresa a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro.

Nel primo dei due posticipi serali, infine, termina 1-1 tra Inter e Roma. Al vantaggio dei giallorossi con El Shaarawy risponde Vecino, nella ripresa, per i nerazzurri. Un pareggio che lascia invariate le possibilità di Champions di Inter e Roma.

CLASSIFICA – In testa rimane ancora il Napoli (54) tallonato dalla Juventus (50). A seguire ci sono Inter (43), Lazio (43) e Roma (40). Da ricordare che Juventus, Lazio, Roma, Sampdoria, Genoa e Udinese hanno disputato una partita in meno. In coda, invece, oltre a Benevento (7) e Verona (13), a contendersi la salvezza ci sono Spal (16), Crotone (18), Cagliari (20), Genoa (21) Chievo e Sassuolo (22).

(Foto da: esperia.tv – Si ringrazia)

Autore:

Data:

22 Gennaio 2018