Traduci

NAPOLI CHIAMA, JUVE RISPONDE. SI FERMANO INTER, MILAN E ROMA. LAZIO OK

Negli anticipi della 18.ma giornata di campionato spiccano le vittorie esterne di Fiorentina e Bologna. La squadra viola passa a Cagliari grazie ad una rete di Babacar a pochi minuti dal termine. Poi, nel recupero, da segnalare l’espulsione di Joao Pedro. Ricca di gol (2-3), invece, l’altra sfida tra Chievo e Bologna. Alla rete di Destro, risponde Inglese per i veneti. Nella ripresa, ancora vantaggio degli emiliani con Verdi e nuovo pareggio con Cacciatore. Allo scadere, infine, arriva il definitivo vantaggio del Bologna (in dieci per l’espulsione di Poli) ancora con Destro.

Vince anche la Lazio contro il Crotone per 4-0. Le reti, nella ripresa, sono state realizzate da Lukaku, Immobile, Lulic e Anderson.

Tre punti importanti anche per il Genoa che si impone sul Benevento grazie al penalty trasformato da Lapadula in pieno recupero.

Pesante vittoria del Sassuolo ai danni dell’Inter. La rete decisiva è stata realizzata da Falcinelli nel primo tempo. Da segnalare il rigore sbagliato da Icardi sull’1-0.

cms_8014/2_sportpaper.jpg

Allunga il Napoli grazie alla vittoria sofferta contro la Sampdoria per 3-2. Le reti, tutte nel primo tempo, sono state realizzate da Allan (N), Ramirez e Quagliarella (S), Insigne e Hamsik (N). Nella ripresa espulso Rui M. per il Napoli.

Facile vittoria dell’Udinese sul Verona per 4-0. Le reti (due per tempo) sono state segnate da Barak (doppietta), Widmer e Lasagna.

Finisce 2-2, invece, la gara tra Spal e Torino. Dopo la doppietta di Falque (T) la squadra emiliana pareggia grazie alle reti di Viviani e Antenucci (c.d.r.).

Colpo esterno dell’Atalanta che vince 2-0 in casa del Milan. Le reti, una per tempo, sono state realizzate da Cristante e Ilicic.

Nel posticipo serale, infine, la Juventus batte la Roma (in una partita soffertissima) 1-0 grazie alla rete messa a segno da Benatia nel primo tempo. Tante occasioni da una parte e dall’altra, ma alla fine la spuntano i bianconeri.

CLASSIFICA – Allunga in vetta alla classifica il Napoli (45) seguito da Juventus (44), Inter (40), Roma (38) e Lazio (36). Da ricordare che le squadre romane hanno disputato una partita in meno. In coda, invece, oltre allo sfortunato Benevento (sempre fermo ad un punto), la lotta per la salvezza vede, per il momento, invischiate soprattutto 5 squadre raggruppate in quattro punti: Verona (13), Spal e Crotone (15), Genoa e Cagliari (17).

(Foto da sportpaper.it – Si ringrazia)

Autore:

Data:

24 Dicembre 2017