Traduci

NAPOLI, JUVENTUS, INTER E LAZIO IN FUGA PER LA CHAMPIONS

Con la sconfitta del Milan sembra delinearsi il quadro delle quattro squadre – (Napoli (83), Juventus (69), Inter (66) e Lazio (65) – che potrebbero partecipare alla prossima Champions League. Si è creato, infatti, un solco difficile da colmare a tre giornate dal termine fra le prime quattro e la quinta. Il Milan, immediata inseguitrice, in effetti, è in ritardo di ben quattro lunghezze dal quarto posto occupato dalla squadra biancoceleste.

Milan (61), Roma (59) e Atalanta (58), di conseguenza, dovrebbero dividersi tra Europa League e Conference League. Ci sono, del resto, ben nove punti di distacco dall’ottavo posto occupato da Fiorentina, Monza e Torino.

In coda, invece, oltre alla Sampdoria retrocessa e alla Cremonese con un piede in Serie B, resta da assegnare l’ultimo posto. La lotta è soprattutto fra tre squadre: Venezia, (32), Spezia e Verona (30).

Ma vediamo nel dettaglio la giornata appena conclusa.

Dopo gli anticipi Lazio-Lecce (2-2), Salernitana-Atalanta (1-0), Spezia-Milan (2-0) e Inter-Sassuolo (4-2) – e in attesa del posticipo di questa sera fra Sampdoria ed Empoli – la trentacinquesima giornata del campionato di Serie A 2022-2023 è proseguita con la vittoria esterna del Torino ai danni del Verona per 1-0 in virtù della rete segnata nel primo tempo da Vlasic.

cms_30497/2_spalletti_luciano_fg_ok_1.jpg

Già Campione d’Italia, il Napoli di Spalletti perde sul campo del sorprendente Monza per 2-0. Vanno a segno, con una rete per tempo, Dany Mota e Petagna.

Stesso risultato anche al ‘Franchi’ dove la Fiorentina batte l’Udinese grazie alle reti, una per tempo, di Castrovilli e Bonaventura.

Finisce a reti inviolate, invece, la sfida del ‘Dall’Ara’ fra Bologna e Roma. Un pareggio che nega la possibilità ai giallorossi di Mourinho di raggiungere il Milan al quinto posto.

Con questi risultati, pertanto, la classifica aggiornata vede il Napoli, già Campione d’Italia, al comando con 83 punti. A seguire troviamo Juventus (69), Inter (66), Lazio (65), Milan (61), Roma (59), Atalanta (58), Fiorentina, Monza e Torino (49), Bologna, (47), Udinese (46), Sassuolo (44), Empoli e Salernitana (38), Lecce (32), Verona e Spezia (30), Cremonese (24), Sampdoria (17).

(Foto da adnkronos.com – Fotogramma – si ringrazia)

Autore:

Data:

15 Maggio 2023