Traduci

NASCE A COMO LA NUOVA STAGIONE DI SERIE B 2023-2024

cms_31157/551321_412239388903937_702603328_n.jpgNasce ufficialmente a Como, presso Villa Olmo, anche la nuova stagione di Serie B edizione 2023-2024. Un sorteggio che deve fare i conti, tuttavia, con l’incognita Reggina che ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia del Coni contro la FIGC e LNPB in merito alla non ammissione al campionato di Serie B sancita dal Consiglio Federale della Figc. Alla finestra, tuttavia, resta il Brescia, la squadra che per regolamento dovrebbe essere ripescata al posto della Reggina nel caso in cui fosse respinto il ricorso.

Al netto di questa vicenda, tuttavia, il campionato partirà il 18 agosto con l’anticipo della prima giornata per terminare il 10 maggio 2024.

Sono state previste, come per la Serie A, quattro soste per le nazionali (10 settembre, 15 ottobre, 19 novembre e 24 marzo 2024) e individuato cinque turni infrasettimanali: 29 agosto, 26 settembre, 26 dicembre, 27 febbraio 2024 e 1° maggio 2024. Si giocherà, dunque, ancora a Santo Stefano prima della sosta invernale in programma dal 27 dicembre al 12 gennaio 2024.

Ma la novità assoluta è rappresentata dal calendario asimmetrico (già adottato in Serie A) fra le gare di andata e ritorno.

cms_31157/2_1689133147.jpg

Le 20 squadre della Serie B sono: Ascoli, Bari, Catanzaro, Cittadella, Como, Cosenza, Cremonese, Feralpisalò, Lecco, Modena, Palermo, Parma, Pisa, Reggiana, Sampdoria, Spezia, Sudtirol, Ternana, Venezia e, infine, una (come già scritto precedentemente) tra Reggina e Brescia.

Il sorteggio, inoltre, è stato realizzato sulla base di alcuni criteri. Ricordiamo, tra gli altri, oltre all’asimmetricità del calendario, la perfetta alternanza negli ultimi quattro incontri del campionato fra le gare giocate in casa e in trasferta e l’impossibilità per le squadre che si sono sfidate nel primo turno di campionato di incontrarsi nuovamente nella prima di ritorno. Stesso discorso vale anche per l’ultimo turno di andata e ritorno.

Anche in questa stagione, infine, si assisterà ad una Serie B spezzatino. Oltre all’anticipo serale del venerdì, infatti, ci saranno sette partite il sabato, una la domenica e, infine, il posticipo serale del lunedì. Trattasi, ovviamente, pur sempre di giornate suscettibili di variazioni.

Interessanti, tuttavia, saranno i primi due big match della nuova stagione, Bari-Palermo e Ternana-Sampdoria. Bisognerà, dunque, attendere ancora un po’ prima del calcio d’inizio di un campionato che promette – come già dimostrato anche nel campionato appena concluso – di regalare emozioni fino all’ultimo respiro.

Autore:

Data:

12 Luglio 2023