Traduci

OGGI PER I DEGENTI DEGLI OSPEDALI GEMELLI (ROMA) E NIGUARDA (MILANO)

Il film ANIMALI FANTASTICI – I SEGRETI DI SILENTE (scritto da J.K. Rowling e Steve Kloves, sulla sceneggiatura di J.K. Rowling) in contemporanea con l’uscita nelle sale cinematografiche italiane, arriva oggi anche nelle sale Medicinema presso la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli a Roma e presso il Grande Ospedale Metropolitano Niguarda a Milano.

cms_25632/1.jpg

Tutto ciò per regalare ai pazienti ricoverati una speciale sorpresa pasquale.

cms_25632/2_1649905899.jpg

Grazie al sostegno che Warner Bros Entertainment Italia da sempre offre a Medicinema Italia, Animali Fantastici – I segreti di Silente, la nuova avventura del Wizarding World™ creato da J.K. Rowling al cinema da mercoledì 13 aprile, donerà a degenti e familiari dei due grandi nosocomi romano e meneghino il senso di sollievo e di distrazione che sono la mission primaria di Medicinema: utilizzare il cinema a scopo terapeutico.

Il Trailer

cms_25632/4.jpg

cms_25632/5.jpgNel film il professor Albus Silente (Jude Law) sa che il potente mago oscuro Gellert Grindelwald (Mads Mikkelsen) è intenzionato a prendere il controllo del mondo magico.

Non essendo in grado di fermarlo da solo, Silente affida al magizoologo Newt Scamander (Eddie Redmayne) il compito di guidare un’intrepida squadra di maghi, streghe e un coraggioso Babbano pasticcere in una pericolosa mission in cui incontrano vecchie e nuove creature e si scontrano con la crescente legione di seguaci di Grindelwald.

Con una posta in gioco così alta, quanto a lungo Silente potrà restare in disparte? Chiederete voi.

IO lo so – perdonatemi se impunemente mi calo nel ruolo della geniale Hermione Granger (di cui piango la triste fine nella saga letteraria di Harry Potter e per la quale contesto da sempre le superficiali critiche al personaggio creato dalla Joanne Rowling) – ma non vi svelo il mistero.

Il Cast

cms_25632/6_animalifantastici2.jpg

Il film, diretto da David Yates, presenta un cast guidato dal premio Oscar® Eddie Redmayne (chi non ricorda “La teoria del tutto”?), il due volte candidato all’Oscar® Jude Law (“Ritorno a Cold Mountain”, “Il talento di Mr. Ripley”), con Ezra Miller, Dan Fogler, Alison Sudol, Callum Turner, Jessica Williams, Katherine Waterston e Mads Mikkelsen.

I produttori del film sono David Heyman, J.K. Rowling, Steve Kloves, Lionel Wigram e Tim Lewis, mentre Neil Blair, Danny Cohen, Josh Berger, Courtenay Valenti e Michael Sharp sono i produttori esecutivi.

Un team creativo di prestigio ha lavorato dietro le quinte: il direttore della fotografia George Richmond (“Rocketman”, “Kingsman: Il cerchio d’oro”), lo scenografo vincitore di tre Oscar® Stuart Craig (“Il paziente inglese”, “Le relazioni pericolose”, “Gandhi”, i film di “Harry Potter” e “Animali fantastici”) e lo scenografo Neil Lamont (“Solo: A Star Wars Story”, “Rogue One: A Star Wars Story”), la costumista vincitrice di quattro Oscar® Colleen Atwood (“Chicago”, “Memorie di una geisha”, “Alice in Wonderland”, “Animali fantastici e dove trovarli”) e il montatore che da tempo collabora con Yates, Mark Day (“Animali fantastici: i crimini di Grindelwald”, gli ultimi quattro film di “Harry Potter”).

La musica reca la firma del nove volte candidato all’Oscar® James Newton Howard (“Notizie dal mondo”, “Animali fantastici: i crimini di Grindelwald”, “Defiance – I giorni del coraggio”, “Michael Clayton”, i film di “Hunger Games”).

A lume di quanto premesso un buon film andiamo tutti a vederlo al cinema. Sostengo la campagna “Cinema al Cinema” con la passione di chi desidera che non si riduca solamente a uno slogan mediatico ma perché, attraverso i canali della Comunicazione votata all’Informazione, possa rappresentare un impegno condiviso nel porre un argine alla esponenziale crisi di sopravvivenza delle sale cinematografiche (sintomatico indice della fine di un incomparabile patrimonio collettivo di storia, socialità e cultura).

Data:

14 Aprile 2022