Traduci

PARMA: LA CAPOLISTA BATTE IL PISA E SE NE VA

Dopo l’anticipo Ascoli-Cremonese (0-0) – e in attesa della gara di questa sera Venezia-Modena – la venticinquesima giornata del campionato di Serie B 2023/2024 è proseguita con la vittoria della Ternana ai danni della Reggiana per 2-0. Le reti, una per tempo, sono state realizzate da Sgarbi e Faticanti.

Colpo fuori casa anche del Cosenza che batte 3-1 il Lecco in virtù dei gol di Tutino (doppietta) e Frabotta. Di Venturi, invece, è l’autogol che permette alla squadra lombarda di accorciare le distanze.

Vittoria anche per il Parma capolista che supera in extremis il Pisa 3-2. Vanno a segno Benedyczak, Man e Del Pratoper gli emiliani. Valoti e Canestrelli, invece, regalano l’illusorio pareggio ai nerazzurri prima di subire il gol del definitivo 3-2.

‘Pioggia di gol’ anche tra Spezia e Cittadella. La gara termina con la vittoria dei liguri per 4-2. Verde, Di Serio, Muhi e Moro (c.d.r.) segnano per i padroni di casa. Di Pandolfi e Magrassi, invece, sono i gol ospiti. Da segnalare, inoltre, due cartellini rossi estratti ai veneti Branca e Angeli nel primo tempo.

cms_33561/2_SIBILLI_Rino_ok_1.jpg

Conquista tre punti preziosi anche il Bari di Iachini che batte di misura 1-0 la Feralpisalò. Nel secondo tempo il solito Sibilli segna dal dischetto il calcio di rigore che vale il ritorno dei biancorossi nella zona playoff.

Continua il percorso positivo anche per il Palermo che vince 3-0 in casa contro il Como in virtù delle reti messe a segno da Brunori, Ranocchia e Di Francesco.

Termina 2-2, invece, il match tra Catanzaro e Sudtirol. I gol sono stati realizzati da Brighenti e Antonini Lui per i galloblù e da Kurtic e Pecorino per i tirolesi. Da evidenziare l’espulsione al calabrese Brighenti nel finale di gara.

Si conclude in parità (1-1), infine, anche la gara tra Sampdoria e Brescia. Vanno a segno Kasami per i blucerchiati e Adorni per i lombardi.

Con questi risultati, dunque, la classifica aggiornata vede al comando il Parma con 54 punti. A seguire troviamo Cremonese (46), Palermo e Como (45), Venezia (44), Catanzaro (39), Cittadella (36), Brescia, Bari e Modena (33), Cosenza (32), Pisa e Reggiana (30), Sudtirol e Sampdoria (28), Ternana e Spezia (25), Ascoli (23), Feralpisalò (21) e Lecco (20).

(Foto Sibilli Rino Lorusso – Si ringrazia)

Data:

18 Febbraio 2024