Traduci

PER LE IMPRESE, ORA ANCHE A BARI C’E’ LA FEDERTERZIARIO

L’impresa barese deve porsi sul mercato in maniera forte e dominante.

Lo dice la Federterziario CFC della Provincia di Bari nel convegno di presentazione agli addetti ai lavori nell’Hotel Excelsior di Bari.

E non solo lo dice a gran voce, ma s’impegna affinché questo obiettivo si realizzi per tutte le imprese che decidano di fidarsi e di affidarsi ad essa.

Lo promette e garantisce Alba Pistolato, presidente di Federterziario della Provincia di Bari: “La Federterziario – spiega Pistolato – nasce un anno fa, da un’idea di mio padre che si è reso conto della reale difficoltà oggettiva che le imprese affrontano sul territorio in vari ambiti. E la Federterziario, dopo averla riempita di contenuti, ora viene presentata ufficialmente a tutti. Perché è nata? Abbiamo notato – continua Alba Pistolato – che le nostre imprese sono molto brave nella progettazione creativa nella fase dello start up, ma poi mostrano debolezza nel ’day by day’. Ecco dunque, l’idea di proporre le nostre competenze a tutti gli imprenditori che volessero rivolgersi a noi, anche sin dalla nascita della loro impresa. Disponiamo di professionisti altamente specializzati che offriranno assistenza legale, fiscale, tributaria e contrattuale. Offriremo anche piani di comunicazione, marketing, project financing e tanti altri servizi”.

Assistenza a 360 gradi dunque. “Da noi – spiega Luigi Pasculli, presidente del Consorzio Artemide – c’è anche la competenza del Consorzio Artemide: è un’organizzazione che offre servizi reali alle piccole e medie imprese. Ritengo che faremo un bel percorso, riguardo l’aiuto agli imprenditori. E le nostre professionalità sono in sinergia con altre realtà per poter offrire assolutamente il meglio a tutti coloro che si rivolgeranno a noi.”

Ernesto Ippolito, consulente del direttivo Federterziario: “La Federazione è presente in 80 province d’Italia e rappresenta attualmente 100mila aziende di tutti i settori produttivi. Si rivolge a tuttti gli imprenditori e operatori del Commercio, del Turismo, dei Servizi, dell’Artigianato e delle Professioni, soprattutto di quelli operanti nel Sud – Est barese, che costituiscono il motore trainante dell’economia del nostro territorio”.

“Gli imprenditori che verranno dai noi – aggiunge Claudio Battisti, consigliere di Federterziario CFC – avranno risposte concrete e soprattutto in tempi rapidi. Il ’modus operandi’ infatti mira a favorire lo sviluppo decisionale ’just in time’ integrando le risorse interne al fine di fronteggiare le molteplici e complesse esigenze aziendali. Inoltre, tengo ad evidenziare che il nostro compito è di relazionarci quotidianamente con le imprese”.

All’evento ha partecipato anche Francesco Giannuzzi, presidente della Commissione Bilancio del Comune di Bari: “Sono particolarmente lieto che l’avvio ufficiale della Federterziario sia stato presentato a Palazzo di Città, nella ’casa dei cittadini’. Al momento, non ci sono associazioni che studino progetti da proporre alle istituzioni al fine di favorire la categoria. Noi, Comune di Bari, ci crediamo. Ecco perché abbiamo voluto fortemente la presentazione della Federterziario nella sala Giunta. E’ una Federazione – conclude Giannuzzi – che opera con grandi risultati in Italia da oltre 25 anni, e ora sarà presente sul nostro territorio, con conseguente vantaggio per le imprese locali e per il commercio di tutta l’area della provincia barese. Le imprese hanno bisogno di sostegno e ben venga ogni avegolazione alle nostre attività economiche”.

Data:

20 Gennaio 2018