Headlines

Traduci

POLONIA,ELEZIONI 2023,TUSK ANNUNCIA VITTORIA:”ANDREMO AL GOVERNO”

Donald Tusk rivendica la vittoria alle elezioni politiche 2023 in Polonia. L’ex premier e presidente del Consiglio europeo, leader del partito Piattaforma civica, annuncia: “E’ la fine di tempi oscuri, è la fine del dominio del PiS, ce l’abbiamo fatta. Sono la persona più felice sulla Terra. Faremo un buon nuovo governo democratico con i nostri partner”.

cms_32103/1.jpg

Davanti ai suoi sostenitori scandisce: “Ha vinto la democrazia, ha vinto la libertà, ha vinto la nostra amata Polonia. Questo giorno sarà ricordato nella storia come un giorno luminoso, la rinascita della Polonia”. Piattaforma civica non è il primo partito, ma può puntare alla formazione del governo. L’obiettivo è fuori portata per i conservatori di PiS, primo partito ma privi dei numeri necessari per la creazione di un esecutivo.

Elezioni in Polonia, affluenza record e exit poll

cms_32103/2.jpeg

Affluenza record alle urne in Polonia. Secondo il capo della commissione elettorale, Sylwester Marciniak, si è recato ai seggi il 72,9% dei polacchi, la percentuale “probabilmente più alta” dalla caduta del comunismo nel 1989.

Il Partito conservatore del diritto e della giustizia (Pis) al governo in Polonia ha ricevuto, secondo i primi exit poll, il 36,8 per cento dei voti, pari a 200 seggi in Parlamento. Piattaforma civica del liberale e filo Ue Donald Tusk, il 31,6 per cento, quindi 163 seggi. Ma insieme ad altri partiti potrebbe essere in grado di formare un nuovo governo insieme a Trzecia Droga (terza via), che ha il 13 per cento dei voti (55 seggi), e Lewica (nuova sinistra) con l’8,6%, pari a 30 seggi. Il partito di estrmeKonfederacja 6,2% (12 seggi).

Il PiS vince ma non può governare

cms_32103/3.jpg

Jarosław Kaczynski, presidente del PiS, sottolinea il risultato del suo partito ma ammette che “non sappiamo” cosa succederà per la formazione del governo.”Abbiamo davanti a noi giorni di lotta e di tensioni”, dice parlando ai sostenitori del suo partito Legge e giustizia. Ma, aggiunge, “sia che siamo al potere sia che siamo all’opposizione, continueremo a realizzare il nostro progetto e non permetteremo che la Polonia venga tradita”.

Data:

16 Ottobre 2023