Traduci

PONTE DEL 2 GIUGNO 2023, PREVISIONI TRAFFICO E METEO

Previsioni di traffico intenso in occasione del ponte del 2 giugno 2023. Il significativo incremento della circolazione stradale riguarda le principali località di villeggiatura italiane, oltre a una previsione di traffico intenso in ingresso dai valichi di confine. Le proiezioni, come si legge sul sito della Polizia, indicano che nel pomeriggio di domenica 4 giugno si concentrerà la gran parte del traffico di rientro verso le maggiori città.

Per le giornate festive di oggi 2 giugno e domenica 4 i mezzi superiori alle 7,5 tonnellate non potranno circolare nella fascia oraria compresa tra le ore 07:00 e le ore 22:00.

Viabilità, le strade più trafficate

cms_30729/1.jpeg

Per quanto riguarda la rete stradale e autostradale in gestione alla società Anas si attendono elevati volumi di traffico sulla A2 “Autostrada del Mediterraneo”; sulle SS106 “Jonica” e SS18 “Tirrena Inferiore” in Calabria; sulla SS148 “Pontina” nel Lazio, arteria particolarmente trafficata che insieme alla SS7 “Appia” assicura i collegamenti tra Roma e le località turistiche del basso Lazio.

Traffico intenso è previsto anche tra il Centro Italia e il nord sull’itinerario E45 che attraversa le regioni Umbria, Toscana, Emilia-Romagna, nonché sulle direttrici SS1 “Aurelia” e SS4 “Salaria” e lungo l’intero versante adriatico della SS16.

Previsioni meteo

cms_30729/2_1685685216.jpg

Il Dipartimento protezione civile, per quanto riguarda il meteo atteso per i prossimi giorni, segnala che la presenza di una vasta area di bassa pressione sul bacino mediterraneo continuerà a determinare condizioni di spiccata instabilità atmosferica su gran parte del nostro Paese.

La fenomenologia oggi sarà a prevalente carattere di rovescio o temporale ad evoluzione diurna sulle zone interne e montuose di tutte le regioni. Per sabato e domenica il tempo sarà perturbato su tutto il Centro-Nord con fenomenologia più diffusa, mentre al Sud l’instabilità sarà più localizzata, ovunque sempre con maggiore probabilità sulle zone interne e montuose.

La ventilazione risulterà debole di direzione variabile, dai quadranti settentrionali o orientali. Le temperature subiranno poche variazioni, rimanendo su valori prossimi alle medie del periodo, con un calo sabato e domenica al Nord.

Inviti alla prudenza

In particolare, prima di partire:

– verificare l’efficienza del veicolo;

– sistemare razionalmente i bagagli equilibrando i pesi e non sovraccaricando l’autovettura;

– individuare una corretta posizione per il trasporto degli animali;

– evitare pasti abbondanti e alcool;

– essere sufficientemente riposati;

– tenersi costantemente aggiornati sulle condizioni del traffico, non potendosi escludere locali disagi o l’adozione di provvedimenti di regolazione della circolazione per favorire la fluidità degli spostamenti.

Autore:

Data:

2 Giugno 2023