Headlines

Traduci

PREZIOSI SUCCESSI IN VETTA PER VENEZIA E MODENA, MA ANCHE PER IL BARI VITTORIOSO AL SAN NICOLA DOPO 5 MESI

In attesa delle gare in programma per oggi, Cremonese-Spezia, Parma-Sudtirol e Reggiana-Lecco, la dodicesima giornata del campionato di Serie B 2023/2024 è stata caratterizzata dai preziosi successi in vetta di Modena e Venezia, ma anche del Bari che torna a vincere al San Nicola dopo ben cinque mesi.

Iniziamo, dunque, con la vittoria in extremis del Modena per 2-1 ai danni del Catanzaro. Le reti emiliane di Manconi e Bozhanaj rispondono al gol calabrese di Vandeputte. Una vittoria che consente ai canarini di posizionarsi al terzo posto in classifica e a soli quattro punti dalla capolista. Terza sconfitta in campionato, invece, per la squadra calabrese che resta, tuttavia, nelle prime posizioni.

Vittoria ed emozioni anche al ‘Tombolato’ dove il Cittadella supera il Brescia per 3-2. Vanno a segno Carriero, Vita e Maistrello per i padroni di casa. Frare (autogol) e Bertagnoli, invece, per i lombardi. Un successo che porta il Cittadella all’ottavo posto insieme a Cremonese, Sudtirol e Cosenza.

Vince di misura anche la Sampdoria di Pirlo contro il Palermo (1-0). In chiusura di gara, infatti, Borini segna il gol che allontana i blucerchiati dalle zone più calde della classifica.

cms_32336/2_SIBILLI_Rino_ok_1.jpg

Conquista tre punti importanti anche il Bari che batte l’Ascoli 1-0. Un’eccezionale rete di Sibilli, infatti, regala ai biancorossi la prima vittoria in casa, che mancava dal 2 giugno scorso e che permette al Bari, pertanto, di guadagnare la zona play-off.

Vince con lo stesso risultato anche il Venezia contro la Ternana. Serve, infatti, il solo gol di Busio nel secondo tempo per regalare ai veneti il secondo posto e per portarsi a soli due punti dal Parma capolista. La Ternana, invece, deve fare i conti con l’ottava sconfitta in campionato che la condanna alla penultima posizione in classifica.

Pareggiano, invece, al ‘Marulla’ Cosenza e Feralpisalò (1-1). Sblocca il match la squadra di casa con Venturi a cui risponde Butic nel secondo tempo.

Finisce 1-1, infine, anche tra Pisa e Como. Le reti, una per tempo, sono state messe a segno da Cutrone per i lombardi e da Valoti per i nerazzurri. Un pareggio che, in realtà, serve poco ad entrambe le squadre.

Con questi risultati dunque – e ricordando che mancano ancora tre partite per concludere il turno – la classifica aggiornata vede al comando il Parma con 26 punti. A seguire troviamo Venezia (24), Modena (22), Catanzaro (21), Palermo (20), Como (18), Bari (17), Cremonese, Sudtirol, Cosenza e Cittadella (16), Reggiana (14), Brescia e Pisa (13), Ascoli (12), Sampdoria (10), Spezia (8), Lecco (7), Ternana e Feralpisalò (6)

(Foto Sibilli di Rino Lorusso – Si ringrazia)

Data:

5 Novembre 2023