Traduci

Primo Vescovo donna nella Chiesa anglicana

La Chiesa Anglicana (è il nome assunto dalla Chiesa d’Inghilterra dopo la separazione dalla Chiesa cattolica nel XVI secolo) ha, nel suo grembo, il primo Vescovo donna.

cms_1603/image.jpg

Trattasi della Reverenda Libby Lane e dopo la sua nomina è stata inviata presso la sede di Stockport, località sita nell’Inghilterra settentrionale. Il memorabile e straodinario annuncio è stato dato appena un mese dopo che il Sinodo Generale della Chiesa Anglicana ha formalmente riconosciuto una legislazione che permette alle donne di diventare Vescovo. La nomina ha ribaltato così definitivamente una tradizione secolare che a messo finalmente la parola fine a una discussione su cui si era profondamente divisa e lacerata. “Congratulazioni alla Reverenda Libby Lane per essere diventata la prima donna Vescovo della Chiesa Anglicana.

cms_1603/david-cameron_1735615c.jpg

Una nomina storica e un giorno importante per la parità”, scrive su Twitter il Premier britannico David Cameron. Come innanzi accennato, dopo un dibattito prolungato e spesso dai toni aspri ed accesi, il Sinodo Generale della Chiesa Anglicana aveva votato a luglio u. s. di consentire alle donne di diventare Vescovo; in forza di tale decisione il 17 novembre scorso ha formalmente adottato la modifica della legge canonica, ultimo passaggio nel processo legislativo per mettere la giusta fine a molteplici secoli di monopolio maschile. Bisogna, però, tener presente e ricordare che le donne possono essere sacerdoti della Chiesa d’Inghilterra fin dal 1994. “E’ un giorno straordinario per me e un giornata storica per la Chiesa”, ha detto il neo Vescovo Lane, subito dopo l’investitura. Libby Lane, che ha 48 anni, ha rivestito il ruolo qualificante di Pastore dal 2007 nelle chiese di St. Peter, a Hale, e St. Elizabeth, ad Ashley, nella Diocesi di Chester.

Autore:

Data:

24 Dicembre 2014