Traduci

PROPOSTE DI LETTURA – CARLO EMILIO GADDA: GUARDA IL SOLDATO E SOGNA

cms_19507/1.jpgCarlo Emilio Gadda (1893-1973), scrittore, poeta e ingegnere elettrotecnico, interventista nella Prima Guerra Mondiale e, come molti suoi coetanei, iscritto al Partito Nazionale Fascista nel 1921. Se ne pentirà amaramente e sinceramente, e lo scriverà Nel 1940 abbandona la professione d’ingegnere per dedicarsi alla letteratura. È ricordato soprattutto per “Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana” e per “La cognizione del dolore”. Romanzi (tanti), saggi, racconti e anche poesie. L’impressione che se ne ha (contestabilissima) è di un romanziere prestato alla poesia e subito restituito, nonostante il lodevole commento di Maria Antonietta Terzoli, che tuttavia riconosce quanto pochi siano gli estimatori del Gadda poeta. Sul Gadda romanziere invece non sono contemplate mezze misure: bisogna leggerlo e stop.

cms_19507/poesia.jpg

Data:

15 Ottobre 2020