Traduci

Quando finisce un amore!

È la fine di un progetto di vita in cui si era creduto e scommesso:di promesse e obiettivi per il futuro! Per quell’ amore che si desiderava sarebbe durato per sempre!

cms_1422/Crisi-di-coppia1_(1).jpg

Quando l’amore finisce si innesta nella relazione un processo molto doloroso per la coppia: tradotta nella responsabilità della decisione,i dubbi di aver fatto la scelta giusta, i sensi di colpa di chi lascia e la dolorosa accettazione dell’abbandono della persona amata per chi subisce la decisione.

cms_1422/crisi_coppia-432x259.jpg

In un essere innamorato si traduce in una perdita simile ad un lutto: è difficile accettare i cambiamenti di una vita senza la presenza fisica dell’altro,di colui o colei che per tanto tempo era al centro dell’attenzione,il perno di una vita spesso vissuta di riflesso nell’altra! La fatica di un cambiamento non voluto psicologica e fisica fa scattare il meccanismo perverso, di fragilità emotiva che se tutto è finito andato a rotoli la colpa è esclusivamente di chi ama.

cms_1422/dormire-sano-tutti-i-segreti-del-riposo_N2.jpg

Illusoria speranza che potrebbe essere e ritornare come prima,ma il letto vuoto ,il posto vuoto a tavola, la voce e i gesti quotidiani, anche gli abbracci e i sorrisi che mancavano negli ultimi, tutto manca! E si è soli! Terribilmente soli! E quel limbo di attesa:speranza di passi ,di una porta che si apre e di chi si è amato tanto che ritorna: ma non succede quasi mai.

cms_1422/FOTO_LETTERA_COPPIA.jpg

Difficilmente chi lascia ritorna sui suoi passi, non vuole più ritornare a rivivere quei giorni passati in cui la sua vita era diventata ossessivamente stretta e difficile. E dopo aver attraversato tutte le emozioni dolorose che l’elaborazione della rottura comporta, la persona che ha subito la separazione si rende conto che la vita offre numerose prospettive al di là del matrimonio. Finalmente arriva il giorno,quello difficile:dopo il dolore,la amarezza ,i rimpianti,arriva il momento in cui,si si rinasce più forti, con la razionalità di essere vivi e pronti ad affrontare la sfida della vita,con la responsabilità delle proprie azioni che sono a totale carico di una nuova individualità.

cms_1422/Fotolia_40222566_Subscription_XL.jpg

Con la possibilità delle nuove scelte, patrimonio di una nuova e consapevole autostima anche se nata da un devastante dolore. Quando si accetterà che i rapporti anche quelli più negativi e più autodistruttivi,formano il bagaglio”più pesante” ma inevitabile del proprio vissuto, si diventerà tutti più consapevoli dell’importanza della propria dignità personale.Solo allora il cuore inizierà a palpitare: ancora! rinascendo all’amore.

Data:

8 Novembre 2014