Traduci

REAL MADRID IN FINALE

Al Santiago Bernabeu, nella sfida di ritorno tra Real Madrid e Bayern Monaco, la squadra di Zidane parte con un vantaggio di 2-1 maturato all’andata. In campo gli spagnoli schierano dal primo minuto Asensio, mentre Benzema torna a far coppia con Cristiano Ronaldo. Dall’altra parte Heynkens opta per il 4-2-3-1 schierando in difesa, sulla sinistra, Alaba. Cakir fischia l’inizio del primo tempo con i tedeschi in gol al 3’ con Kimmich (ndr, è suo il gol dell’andata) che sfrutta un rinvio maldestro di Ramos mettendo la palla in rete a pochi passi dalla porta. Trascorrono pochi minuti (11’) e Benzema, lasciato solo, pareggia i conti di testa. Prima frazione molto equilibrata con entrambe le squadre che non si risparmiano, giocando a viso aperto. E tranne quelle dei due gol, non ci sono altre occasioni da segnalare.

cms_9107/Foto_1.jpg

Il secondo tempo inizia con il vantaggio del Real: Tolisso calcia verso Ulreich che pasticcia mancando l’aggancio; ne approfitta Benzema e porta a due le reti dei blancos. Al 51’, Alaba fa partire un gran destro, ma Navas miracolosamente devia in angolo. Al 55’ Ronaldo sbaglia a pochi passi dalla porta. Al 62’ giallo per Modric dopo un intervento fuori tempo su Tolisso. Al 63’ Rodriguez pareggia con un diagonale sul secondo palo; l’ex madrilegno rispettosamente non esulta. Al 65’ Lucas Vazquez butta giù Alaba, Cakir lo ammonisce. Il Bayern continua ad attaccare; gli serve un’altra rete per andare in finale. Al 72’ e 73’, doppia sostituzione per i padroni dicasa: Bale per Benzema e Casemiro per Kovacic. AL 74’ c’è un altro intervento miracoloso di Navas sul tiro ravvicinato di Tolisso. Al 75’ dalla panchina tedesca entra Wagner al posto di Tolisso. Al minuto 84 esce, tra gli applausi del Bernabeu, Rodriguez per far posto a Martinez. A due minuti dai novanta regolamentari, Nacho entra per Asensio. Varane perde tempo e viene ammonito. Dopo 1 minuto giallo anche per Casemiro dopo il fallo su Muller. Dopo 5 minuti di recupero concessi dall’arbitro turco, finisce 2-2.

(foto dal sito web della UEFA: si ringrazia)

Data:

1 Maggio 2018