Traduci

RIPRENDE VITA IL NUOVO BARI CALCIO, MA ANCORA LAVORI IN CORSO

Il calcio a Bari continua. Dopo giorni di attese e di promesse verbali, infatti, sono arrivate le prime candidature ufficiali nelle mani del Sindaco di Bari, Antonio De Caro, che garantiscono la continuità del calcio nel capoluogo pugliese e fanno tirare un sospiro di sollievo ai supporters biancorossi.

cms_9822/2_youtube.jpg

La prima in ordine cronologico, la “SS Dilettantistica Bari”, è stata quella proposta da un gruppo di 8 imprenditori baresi (inizialmente erano 20) che si è concretamente esposto con un capitale sociale (e quote equamente ripartite) di 640.000,00 euro come base di partenza, da aumentare in relazione alle future esigenze già dopo l’eventuale assegnazione del titolo sportivo. Il gruppo è composto da: Antonio Vasile, (Aeroporti di Puglia); Francesco Rossiello (ASSITRADE S.r.l.); Sebastiano Ladisa (FINLAD S.r.l.); Angelo Disabato (ARIETE Soc. Coop.); Eugenio Bernard (F.lli Bernard S.r.l.); Giuseppe Volpe (La Lucente S.p.A.); Raffaele Mauro Catalano (ASSIDEA S.r.l.); Domenico Di Paola (Merula S.r.l.). La società dovrebbe essere gestita in caso di assegnazione del titolo sportivo da tre professionisti (il prof. Gianvito Giannelli, l’avv. Gianni Di Cagno e il dott. Marcello Danisi) che metterebbero le proprie competenze, a titolo gratuito, a disposizione della nuova società sportiva.

cms_9822/3.jpg

La seconda candidata è l’associazione sportiva “As Bari 1908” costituita dagli avvocati Fulvio Monachesi (a cui andrebbe il 70%) e Emiliano Nitti (il restante 30%). Il capitale d’ingresso si aggirerebbe intorno ai 2,5 milioni, ma potrebbero esserci ulteriori investimenti potendo contare su gruppi solidi da un punto di vista economico-finanziario come il Gruppo Malavolta e l’Enernovum. La nuova società dovrebbe avvalersi dell’apporto di Enrico Tatò come Presidente, Vincenzo Torrente come allenatore e vedrebbe il coinvolgimento di Giorgio Perinetti come consulente nell’area tecnica.

Infine sta per costituirsi ufficialmente anche l’associazione sportiva “Asd Bari 1908” che fa capo all’ex presidente del Bisceglie, Nicola Canonico, il quale non ha ancora abbandonato l’idea Bari. Insieme a lui ci sarebbe Vito Laruccia e un gruppo di ex calciatori e idoli dei tifosi biancorossi come Totò Lopez (che dovrebbe ricoprire la carica di vice presidente), Sandro Tovalieri e Pietro Maiellaro.

Sembra invece essere tramontato quasi del tutto l’interessamento del duo Radrizzani – Napoli. Il presidente del Leeds, che aveva provato a salvare il Bari dal fallimento, non ha sciolto le riserve che, evidentemente, non erano legate solo al grave indebitamento maturato dall’ultima pessima gestione della società biancorossa. Ma al di là della frenata inglese, nei prossimi giorni potrebbero essere avanzate altre candidature per l’aggiudicazione del titolo sportivo. E tra queste potrebbe esserci anche quella di un paio di club di serie A come Lazio (Claudio Lotito) e Napoli con Luigi De Laurentis figlio del Presidente Aurelio. Insomma, per il Sindaco De Caro ci sarà da lavorare parecchio per la scelta finale e sarà vietato sbagliare.

(Foto da Youtube.com – Si ringrazia)

Autore:

Data:

28 Luglio 2018