Traduci

ROAMING GRATIS PER I PROSSIMI 10 ANNI IN TUTTA EUROPA

Roaming mobile salvo dalle maggiorazioni, almeno per i prossimi 10 anni. È l’effetto dell’accordo per la proroga dell’abolizione dei sovrapprezzi per i servizi in questione appena approvata dal Parlamento europeo, che sarebbe scaduta a decorrere dalla data del prossimo 30 giugno. Il testo legislativo della normativa, che fa seguito all’abolizione del sovraprezzo per le comunicazioni in roaming nel 2017, è stato accolto con 581 voti favorevoli, 2 contrari e 5 astensioni. Una vittoria schiacciante, che non ha lasciato spazio a dubbi e tentennamenti.

cms_25343/Foto_1.jpg

Cosa vuol dire, in sostanza? Che gli utenti di telefonia mobile potranno continuare ad utilizzare il proprio cellulare per chiamare, inviare messaggi e navigare in Internet senza costi aggiuntivi rispetto alla propria tariffa abituale (e nazionale, dunque) in tutta l’Unione Europea almeno fino al 2032.

cms_25343/Foto_2.jpg

Ma non è finita qui, perché i deputati in Consiglio hanno posto l’accento anche sull’annosa questione della qualità della connessione mobile, su cui spesso giocano i gestori. È stato quindi emanato il divieto di pratiche che possano ridurre la velocità del servizio e discapito dei consumatori nel roaming: ad esempio, non si potrà più passare dal 4G al 3G. I fornitori di roaming saranno obbligati, per la prima volta, a garantire la stessa qualità di roaming offerta nel paese di residenza se sono disponibili le stesse condizioni sulla rete del paese visitato.

Data:

25 Marzo 2022