Traduci

SI PREPARA l’HEAT STORM – Weekend con 38-40°C

Il meteo di oggi e domani caratterizzato dall’arrivo dell’Heat Storm di Nerone, la tempesta di caldo con temperature in aumento di altri 3-4 gradi entro lunedì. La definizione ‘Heat Storm’ viene usata in meteorologia per descrivere un’ondata di caldo con massime oltre i 37,8°C per almeno 3 giorni su un’ampia superficie. E con Nerone raggiungeremo e supereremo questi valori su quasi tutto il Paese.

cms_31506/Antonio_Sanò,_direttore_e_fondatore_del_sito_www.jpgAntonio Sanò, fondatore del sito www.iLMeteo.it, sottolinea tra l’altro che il 2023 risulta già il terzo anno più caldo dal 1800: anche i dati del CNR, ovviamente parziali e relativi a soli 7 mesi dal primo gennaio al 31 luglio, confermano dunque una forte tendenza al riscaldamento in Italia. La classifica degli anni più caldi dal 1800 si concentra infatti tutta nell’ultimo decennio e comprende nell’ordine 2022 (anno più caldo della storia italiana), 2018, 2015, 2014, 2019 e 2020.

E con l’attuale terza ondata di calore dell’anno stiamo soffrendo di nuovo la canicola, tra l’altro tardiva, che sta colpendo l’Italia centro-settentrionale: ma attenzione, nei prossimi giorni sarà anche peggio con l’Heat storm di Nerone. Dal weekend avremo infatti una specie di ‘tempesta di caldo’ con 38-40°C al Centro-Nord almeno fino a martedì. Lo zero termico si porterà fino alla quota record di 5200 metri, in pratica non andremo sottozero neanche sulle vette più alte delle Alpi: un altro indizio della probabile fine dell’esistenza dei ghiacciai alpini entro questo secolo.

Nel dettaglio, dopo i temporali molto forti di questi ultimi giorni al Nord, la situazione meteorologica tornerà stabile ma, come detto, molto più calda: è previsto un aumento sia delle minime che delle massime di almeno 3-4 gradi entro i primi giorni della prossima settimana.

Il picco del calore di Nerone è atteso per martedì 22 agosto con 39-40 gradi a Firenze, Alessandria, ma anche sul mare a Livorno o vicino al mare a Pisa. Sono valori eccezionali al Centro-Nord previsti a pochi giorni dall’inizio di Settembre.

All’orizzonte però potrebbe spuntare all’improvviso una novità: il ciclone Poppea potrebbe portare scompiglio da giovedì 24 agosto con temporali anche violenti; Poppea, infatti, trovando tantissimo calore, tantissima umidità e quindi tantissima energia potenziale potrebbe causare nubifragi estesi, esattamente come avvenuto un mese prima (24 luglio) quando supercelle temporalesche devastarono parte del Nord Italia.

NEL DETTAGLIO

Sabato 19:

  • Al nord: sole e molto caldo.
  • Al centro: sole e molto caldo.
  • Al sud: sole e caldo nella media del periodo.

Domenica 20:

  • Al nord: sole e molto caldo, quasi 40°C.
  • Al centro: sole e caldo in intensificazione.
  • Al sud: sole e caldo nella media.

Tendenza:

caldo in ulteriore intensificazione, picco entro martedì con valori record al Centro-Nord.

Data:

18 Agosto 2023