Traduci

Sinner numero 1, Pietrangeli: “Se lo merita. Io invidioso? Macché…”

(Adnkronos) – “Sinner merita di essere numero 1 del tennis mondiale, sta giocando benissimo da tanti mesi e sono molto contento per lui. Non sono né geloso né invidioso come qualcuno ha scritto, è una bellissima pagina non solo per il tennis ma per tutto lo sport italiano, è la prima volta che succede”. Così all’Adnkronos Nicola Pietrangeli commenta l’impresa di Jannik Sinner, nuovo numero 1 al mondo. “Mi sarebbe piaciuto che fosse successo in un altro modo, battendo Djokovic sul campo in finale ma va bene lo stesso”, aggiunge riferendosi al ritiro di Novak Djokovic dal Roland Garros. “Ora lo aspetta la semifinale con Alcaraz che vedo favorito su Tsitsipas, sarà la vera finale del torneo, ci sarà grande spettacolo, speriamo vinca Jannik”, aggiunge il due volte campione del Roland Garros.  “Sinner è il più forte al mondo da diversi mesi, ora lo conferma anche la classifica Atp. Jannik è un predestinato al successo per le sue qualità che si vedevano già da molto giovane” è il ‘verdetto’ di Corrado Barazzutti. “Ha un tennis completo, senza punti deboli, ha un grande equilibrio interiore e una grande forza mentale che a quei livelli fa la differenza. Ci sono le premesse che resti al vertice per diversi anni”, sottolinea l’ex numero 7 del mondo ed ex capitano azzurro di Coppa Davis all’Adnkronos. “Dispiace per il problema al menisco che ha fermato Djokovic, sono cose che succedono, sono convinto che tornerà presto e forte come sempre”, aggiunge.,  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Autore:

Data:

4 Giugno 2024

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *