Headlines

Traduci

SONDAGGI POLITICI,MELONI AL TOP NEL GOVERNO E FDI AL 30%

cms_32165/MELONI_QUADRATO.jpgGiorgia Meloni vola nei sondaggi sul governo e Fratelli d’Italia, il partito della Presidente del Consiglio, torna sulla soglia del 30%. E’ il quadro complessivo delineato dal sondaggio Quorum/YouTrend per Sky Tg24.

Meloni risulta l’esponente dell’esecutivo che ha lavorato meglio secondo il 30% di chi dà una risposta, compreso il 19% degli elettori dei partiti di opposizione. Seguono Giancarlo Giorgetti con il 10% (apprezzato più dalle opposizioni che dalla maggioranza) e Antonio Tajani con il 9%. Guardando i giudizi sui singoli componenti del governo, l’operato della premier è apprezzato dal 35% dei rispondenti, mentre il 54% dà un giudizio negativo.

Fra gli elettori di maggioranza, i giudizi negativi sulla premier raggiungono il 29%. Gli altri ministri con un giudizio sul proprio operato maggiormente positivo sono Antonio Tajani (34% positivi, 48% negativi), Giancarlo Giorgetti (31% positivi, 47% negativi) e Guido Crosetto (31% positivi, 46% negativi). Osservando invece i dati negativi, nelle risposte spontanee il ministro che avrebbe lavorato peggio nell’opinione degli italiani è Matteo Salvini, indicato dal 40% di chi dà una risposta. Più in basso Giorgia Meloni (12%), Daniela Santanchè (6%), Matteo Piantedosi (3%) e Francesco Lollobrigida (2%). I ministri con il giudizio più negativo sul proprio operato sono Daniela Santanchè (15% positivi, 66% negativi) e Matteo Salvini (23% positivi, 65% negativi).

Meloni risulta l’esponente dell’esecutivo che ha lavorato meglio secondo il 30% di chi dà una risposta, compreso il 19% degli elettori dei partiti di opposizione. Seguono Giancarlo Giorgetti con il 10% (apprezzato più dalle opposizioni che dalla maggioranza) e Antonio Tajani con il 9%. Guardando i giudizi sui singoli componenti del governo, l’operato della premier è apprezzato dal 35% dei rispondenti, mentre il 54% dà un giudizio negativo.

Fra gli elettori di maggioranza, i giudizi negativi sulla premier raggiungono il 29%. Gli altri ministri con un giudizio sul proprio operato maggiormente positivo sono Antonio Tajani (34% positivi, 48% negativi), Giancarlo Giorgetti (31% positivi, 47% negativi) e Guido Crosetto (31% positivi, 46% negativi). Osservando invece i dati negativi, nelle risposte spontanee il ministro che avrebbe lavorato peggio nell’opinione degli italiani è Matteo Salvini, indicato dal 40% di chi dà una risposta. Più in basso Giorgia Meloni (12%), Daniela Santanchè (6%), Matteo Piantedosi (3%) e Francesco Lollobrigida (2%). I ministri con il giudizio più negativo sul proprio operato sono Daniela Santanchè (15% positivi, 66% negativi) e Matteo Salvini (23% positivi, 65% negativi).

Le pagelle ai partiti d’opposizione

Il partito di opposizione più efficace nel contrastare il governo è il Movimento 5 Stelle, che ottiene il risultato migliore con il 19%, seguito dal Pd con il 16%. Interessante sottolineare che fra gli elettori di opposizione il divario si amplia a favore di M5s (30%-23%), mentre gli elettori di maggioranza riconoscono una maggiore efficacia al Pd (20%) rispetto ai pentastellati (17%). I dem vincono invece la palma di partito meno efficace dell’opposizione secondo il 19% dei rispondenti, seguiti da Italia Viva e M5S al 13% ciascuno.

Se consideriamo i soli giudizi degli elettori dei partiti di opposizione, il Pd è invece appaiato al partito di Matteo Renzi con il 27% ciascuno, complice il fatto che sia gli elettori dem, sia quelli pentastellati indicano soprattutto IV come partito meno efficace dell’opposizione.

Autore:

Data:

21 Ottobre 2023