Traduci

SONO 3 MILIONI GLI ITALIANI PRONTI A RIVENDERE I REGALI POCO GRADITI

A solo qualche giorno da Natale, la preoccupazione degli Italiani per le sorti dell’apertura dei pacchetti sotto l’albero ha trovato conferma. Infatti, sono già tantissimi i regali sgraditi rimessi prontamente in vendita su eBay.it. Non mancano i classici articoli di abbigliamento e accessori , i pezzi d’arredamento e di design, oggettistica per la casa e piccoli elettrodomestici e i numerosi doni dal mondo tech con la dicitura più ricorrente “vendo causa regalo doppio”.

cms_5202/2.jpg

Il fenomeno del regifting online, secondo una ricerca eBay commissionata a TNS, è cresciuto del 14% rispetto allo scorso anno, coinvolgendo oltre 3 milioni di connazionali che si sono detti pronti a rivendere online i doni non apprezzati. Tendenza in ascesa anche a fronte dell’esercito di “delusi” del Natale passato. Quasi la metà (49%) del popolo dello Stivale infatti, nel 2015 ha ricevuto almeno un regalo indesiderato, per un totale di oltre 19 milioni di persone che auspicabilmente quest’anno avranno adottato contromisure efficaci.

cms_5202/3.jpeg

Come verrà utilizzato il ricavato dalla vendita dei regali sgraditi? Il 54% dei potenziali rivenditori intervistati dichiara che metterà da parte i guadagni per risparmiare, mentre 1 regifter su 3 li utilizzerà per comprare qualcosa di nuovo per sé. Tendenza questa più comune fra gli uomini, che dimostrano un sano egoismo nel 50% in più dei casi rispetto alla controparte femminile. Il gentil sesso infatti, si mostra più incline al risparmio in previsione di future ispirazioni o spese. Un altro dato curioso – il 16% dei rivenditori utilizzerà il denaro ricavato proprio per pagare le spese relative al Natale.

Autore:

Data:

28 Dicembre 2016