Traduci

Sulmona in lutto per Fabrizia, in migliaia per l’ultimo saluto

Un caloroso e interminabile applauso ha accolto il feretro di Fabrizia Di Lorenzo, la 31enne morta durante l’attentato di lunedì scorso a Berlino, all’uscita dalla cattedrale di San Panfilo a Sulmona.

cms_5200/2.jpg

In migliaia hanno voluto dare l’ultimo saluto alla giovane vittima. Alla cerimonia funebre, celebrata dal vescovo Angelo Spina, è intervenuto anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il ministro degli Interni Marco Minniti, molti parlamentari abruzzesi, il presidente della Regione Luciano D’Alfonsoe del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio.

Monsignor Angelo Spina nell’omelia ha definito Fabrizia “un angelo”. Poi ha voluto lanciare un appello alla riflessione “perché questa giovane brillante e preparata ha dovuto lasciare la sua città per costruirsi lontano dalla sua terra una speranza per un divenire migliore perché questa terra non sa dare ancora speranza a tanti giovani come Fabrizia”.

Autore:

Data:

27 Dicembre 2016