Traduci

SUPERENALOTTO, CENTRATO IL ’6’ DA OLTRE 371MLN DI EURO

cms_29417/fortuna.jpgSuperEnalotto, centrato il sei da 371 milioni di euro. La combinazione vincente al concorso SuperEnalotto – SuperStar numero 20 di oggi è stata: 1, 38, 47, 52, 56, 66 con Jolly 72 e SuperStar 23.

Il sei si è aggiudicato 371.133.424,51 euro, mentre 12 punti ’5’ si sono aggiudicati una quota unitaria di 25.601,14 euro.

“La vincita” da record “è stata realizzata grazie a un sistema a caratura, giocato attraverso la bacheca dei nostri sistemi” fa sapere una nota Sisal.

LE VINCITE – Ai 90 giocatori che hanno centrato il super premio da 371.133.424,51 euro del SuperEnalotto, calcola Agimeg, andranno 4.123.707,71 euro a testa. Ognuno di loro ha speso una quota pari a 5 euro.

LE REGIONI FORTUNATE – La regina del 6 è stata la Campania. Su 90 sono state ben 14 le vincite milionarie, frutto di altrettante quote acquistate nella Regione. Il record nazionale appartiene al ’Bar Paradiso di Stelle’ di Atripalda in provincia di Avellino, dove sono state vendute 6 quote milionarie ognuna da oltre 4 milioni di euro.

Ecco come si sono distribuite, indica l’agenzia, le 90 vincite, ognuna del valore di 4.123.704,71 euro, nelle regioni italiane: Campania 14, Friuli Venezia Giulia 9, Sicilia 9, Calabria 9, Marche 7, Lazio 7, Lombardia 7, Puglia 7, Liguria 4, Piemonte 4, Emilia Romagna 4, Toscana 3, Veneto 2, Abruzzo 2, Trentino Alto Adige 1, Umbria 1. Senza vincite Valle d’Aosta, Molise, Basilicata e la Sardegna.

IL SISTEMA UTILIZZATO – La vincita del Jackpot è stata realizzata tramite bacheca dei sistemi, distribuendo il montepremi in 90 schede da 5 euro ciascuno. Quella di stasera è la prima vincita con punti sei del 2023, la più alta nella storia del gioco e la più alta al mondo attualmente. Con quella di stasera sono 125 le vincite con punti 6 realizzate dalla nascita del SuperEnalotto, il 3 dicembre di 25 anni fa. Il 6 mancava dal 22 maggio 2021 quando è stato vinto a Montappone nella provincia di Fermo un jackpot da oltre 156 milioni di euro con una schedina da 2 euro.

Data:

17 Febbraio 2023