Traduci

TERREMOTO L’AQUILA,MELONI:”PER RICOSTRUZIONE SEMPLIFICAZIONI COME PER PNRR”

“Era doveroso esserci, è una terra alla quale sono molto legata, anche politicamente” visto che “sono una parlamentare di questo collegio. Negli anni abbiamo fatto un grande lavoro con il sindaco, il presidente della Regione per garantire quello che mancava e quello che si poteva fare di più per la ricostruzione”.

cms_30008/1.jpg

Lo ha detto il premier Giorgia Meloni arrivando a L’Aquila dove ha partecipato alla messa in ricordo delle 309 vittime del sisma che mise in ginocchio L’Aquilano nell’aprile del 2009. “La città la trovo sempre molto orgogliosa e resiliente, una città che si rialza e che per questo è diventata un simbolo. Offre l’esempio prima di lamentarsi. Poi quando c’è stato da lamentarsi lo ha fatto ma qui si è sempre dato prima l’esempio. E’ una città dalla quale c’è sempre molto da imparare”.

L’Aquila “è un territorio che è stato pesantemente colpito, che ha avuto la capacità e la forza di rialzarsi, di fare il suo meglio per risorgere. Oggi ovviamente continuiamo a fare quel lavoro, i segnali sono stati dati e sono molto importanti: qualche giorno fa il Cipes ha sbloccato 50 mln per la ricostruzione, per le scuole e l’edilizia scolastica”.

“C’è un tema di semplificazione, la ricostruzione avrà gli stessi iter semplificativi che avrà ad esempio il Pnrr. Quindi c’è ancora un lavoro da fare e siamo impegnati in quello”. “Noi abbiamo messo in legge di bilancio 70 Milioni di euro, senza emendamenti di risulta, dell’ultimo minuto -ha ricordato – . Lo abbiamo fatto come scelta strategica per garantire la tenuta dei bilanci del territorio e perché c’è bisogno di fare di più sulla ricostruzione pubblica”.

Data:

6 Aprile 2023